La canna da pesca tech avverte il cellulare quando un pesce abbocca

La canna da pesca tech avverte il cellulare quando un pesce abbocca

Un sorprendente e divertente progetto apparso su Indiegogo per pescare in modo tecnologico

da in Gadget, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:

    C’è chi va a pescare per starsene un po’ tranquillo, chi per vera passione e chi per testare le ultime “diavolerie tecnologiche”, come direbbero gli anziani esperti di cantieri cittadini. La startup di Seattle chiamata FishSentry, ha sviluppato un sistema che connette una speciale canna da pesca allo smartphone così da avere non soltanto un report completo sulla battuta di pesca (e prima ancora, sulla sua preparazione), ma anche quando, a tutti gli effetti, un pesce abbocca all’amo. Merito di una serie numerosa di sensori piazzati alla base e alla punta, che comprendono quando è il momento buono, come solo i pescatori più esperti possono riuscire con il semplice tocco della mano. Come funziona questo gadget?

    FishSentry si avvale di un chip Bluetooth LE (Low Energy, a basso consumo energetico) che consente la comunicazione senza fili con lo smartphone che dovrà necessariamente avere installata l’applicazione sviluppata per Android e per iOS. Al minimo contatto, partirà un alert e si potrà scattare. L’app informa peraltro anche su data, ora, luoghi buoni, maree, fasi lunari e previsioni meteo, così da avere tutto in un unico software.

    Attualmente, il progetto è in raccolta fondi su Indiegogo, si parte da 499 dollari con consegna promessa ad Agosto 2016.

    235

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GadgetTecnologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI