David Bowie morto: le reazioni sul web

David Bowie morto: le reazioni sul web

Il cordoglio sui social network alla notizia della morte del Duca Bianco

da in Facebook, Social Network, Tecnologia, Twitter
Ultimo aggiornamento:
    David Bowie morto: le reazioni sul web

    David Bowie ci ha lasciato appena due giorni dopo aver compiuto 69 anni – lo scorso 8 gennaio. Se n’è andato in punta di piedi, all’improvviso, dopo aver lottato per diciotto lunghi mesi contro il cancro, senza che la notizia trapelasse pubblicamente. Se n’è andato lasciando in dono la sua ultima opera artistica, l’album Blackstar, uscito proprio il giorno del suo compleanno.

    La notizia della morte di David Bowie è stata annunciata anche attraverso il suo profilo Facebook ufficiale, con un messaggio tanto breve quanto significativamente toccante: “Oggi David Bowie è morto serenamente, circondato dalla sua famiglia, dopo una coraggiosa battaglia di 18 mesi contro il cancro. Mentre molti di voi condivideranno questa perdita, chiediamo rispetto per la privacy della famiglia in questo momento così doloroso“.

    January 10 2016 – David Bowie died peacefully today surrounded by his family after a courageous 18 month battle with…

    Posted by David Bowie onDomenica 10 gennaio 2016

    E le reazioni dei fans di tutto il mondo non si sono fatte attendere. Oggi il web e i social sono tutti di David Bowie, di coloro che lo hanno amato da sempre, di coloro che avevano iniziato a seguirlo solo di recente ma anche di coloro che pur non essendo suoi fans, ne hanno comunque apprezzato il genio e lo stile che lo hanno sempre contraddistinto.
    E così, sotto il post su Facebook che ne ha annunciato la scomparsa, gli utenti hanno iniziato a pubblicare tantissimi messaggi di cordoglio. Alcuni scrivono di essere scioccati, confusi e di non sapere neppure cosa credere, sperando che la notizia non sia vera.

    Tantissimi ricordano invece il suo essere poeta, artista e genio. Altri ancora scrivono: “Non siate triste, se n’è andato felice di aver creato la musica che voleva e che ha poi condiviso con voi“.

    Le reazioni degli utenti – fans di David Bowie oppure no – non si sono fatte attendere neppure su Twitter, dove l’hashtag #DavidBowie è subito schizzato in cima alla lista dei trending topics.


    Oltre ai tantissimi messaggi pubblicati da utenti “comuni”, la scomparsa di David Bowie è stata omaggiata anche dai numerosi artisti che nel corso della propria carriera hanno avuto modo di conoscerlo, di lavorare con lui (anche il nostro italiano Leonardo Pieraccioni, che lo diresse nel film Il mio West) e di apprezzarne la persona e il genio assoluto. Eccone alcuni dei più significativi:

    Madonna

    Kanye West

    Cher

    733

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookSocial NetworkTecnologiaTwitter
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI