Test di gravidanza con smartphone: la novità al CES 2016

Test di gravidanza con smartphone: la novità al CES 2016

Alla fiera di Las Vegas è stato presentato Pregnacy Pro che utilizza la tecnologia Bluetooth

da in Applicazioni, CES, Smartphone, Tecnologia
    Test di gravidanza con smartphone: la novità al CES 2016

    Il test di gravidanza potrebbe presto sbarcare anche sugli smartphone, o almeno questo ci è stato fatto vedere al CES 2016 di Las Vegas, dov’è stato presentato un prodotto chiamato Pregnacy Pro,che promette proprio di far sapere se si è incinta oppure no servendosi di uno smartphone, di un’applicazione e della tecnologia Bluetooth.

    Il test di gravidanza con smartphone Pregnacy Pro funziona soltanto attraverso il collegamento allo smartphone e ad un’apposita applicazione. Il test è molto simile a quelli comuni che già si conoscono ma attraverso il collegamento Bluetooth può essere abbinato ad uno smartphone, non importante se si tratta di dispositivo Android oppure di dispositivo iOS.

    Come dovrebbe funzionare nella pratica? Il test di gravidanza con smartphone va prima di tutto programmato. Si tratta di una procedura che serve per personalizzarlo al massimo e per far ciò occorre rispondere ad alcune domande preliminari come qual è stato il primo giorno oppure l’ultimo giorno di ciclo mestruale, se si sta cercando di avere un bambino… In quest’ultimo caso, qualora il risultato del test dovesse essere negativo, il dispositivo dovrebbe essere in grado di fornire alla donna alcuni consigli su come ottenere maggiori probabilità di successo per restare incinta. Se il test è invece positivo, vengono mostrati alcuni consigli utili sulla gravidanza.

    Per ottenere il risultato del test occorrono circa tre minuti. In quel lasso di tempo è possibile premere su una delle opzioni disponibili (educami, calmami oppure intrattienimi), un modo carino per cercare di stemperare secondi di trepida attesa, in base all’umore di ciascuna.

    Per garantire il maggior livello di privacy possibile, il risultato del test è protetto grazie ad un codice di sicurezza. L’azienda assicura anche che nessun dato viene immagazzinato né inviato sul cloud.

    Il test di gravidanza con smartphone costa da un minimo di 15 ad un massimo di 20 dollari. Si tratta certamente di un costo superiore rispetto ai comuni test di gravidanza già in commercio (anche se il prezzo non è poi così tanto alto in proporzione) ma Pregnacy Pro consente di poter beneficiare di opzioni non certo disponibili per gli altri comuni test di gravidanza.

    385

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniCESSmartphoneTecnologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI