Computer: le 5 innovazioni più importanti del 2015

Dalle penne capacitive ai nuovi sistemi operativi

da , il

    Quali sono state le innovazioni più interessanti in ambito di computer di questo 2015? Di sicuro la flessibilità e la capacità di trasformarsi dei nuovi dispositivi come iPad Pro, Microsoft Surface Book e Dell XPS 13 ha dimostrato che il pubblico chiede sempre più device che possano anche essere ibridi, per poter fungere – nel caso – sia da tablet sia da notebook in senso stretto. Abbiamo selezionato le cinque novità più succose, scopriamole.

    Windows 10

    Windows 10 è la grande novità di Microsoft, un sistema operativo che guarda al futuro senza dimenticare il passato grazie a un’estetica molto moderna, ma al tempo stesso funzionalità che lo riavvicinano più agli OS più amati. Per il primo anno sarà gratuito l’upgrade e un suo grande pregio è la “continuità” tra dispositivi ossia l’esperienza sarà sempre interconnessa tra smartphone, tablet, computer e console.

    USB-C

    USB-C è l’interfaccia del futuro, anzi del presente perché migliora in modo netto e incontrovertibile la normale USB. Il merito di questo nuovo protocollo è di unificare sotto uno stesso ingresso tutto ciò che può riguardare l’alimentazione, il trasferimento dati ultra-veloce e la capacità di connettere più dispositivi. In più, finalmente, accoglie lo spinotto in qualsiasi verso.

    iPad Pro “riconosce” la bontà di Surface

    Quel che Apple ha fatto con iPad Pro è – di fatto – di riconoscere che Microsoft abbia eseguito un ottimo lavoro con il suo Surface perché ne ha creata una propria versione con una forma molto simile e soprattutto con una penna – anzi, pencil – che è presa quasi pari pari dal rivale. Con buona pace di Steve Jobs che aveva sempre odiato l’interazione con pennino.

    Lumia 950 e 950 XL

    Cosa ci fanno due smartphone come Lumia 950 e 950 XL in questa selezione? Semplice, possono essere considerati a tutta ragione anche computer perché basta un semplice accessorio e una connessione rapida a periferiche come monitor, tastiera e mouse per avere la stessa esperienza che con un normale computer Windows 10.

    OS X El Capitan

    Il dodicesimo sistema operativo per Mac, OS X El Capitan, migliora notevolmente la gestione grafica ottimizzando infatti l’interazione tra il processore principale e quello grafico. È stato ufficializzato lo scorso 8 giugno 2015 a San Francisco.