I migliori 5 prodotti per pulire lo smartphone

È uno degli oggetti più sporchi che possediamo, ecco come igienizzarlo

da , il

    Non è una novità che lo smartphone sia uno tra gli oggetti più sporchi che possediamo: merito (colpa) del fatto che è sempre con noi in qualsiasi momento e occasione, da quando ci rechiamo in bagno a quando cuciniamo, a letto così come sul divano, lo poggiamo su tavoli, sedie, raccatta polvere e inquinamento. Insomma, è un vero disastro. Tuttavia si può pulire solo con appositi prodotti per non danneggiarlo, ve ne abbiamo elencati cinque.

    PhoneSoap 2.0 – 60 euro

    PhoneSoap 2.0 non è un sapone per smartphone, ma un caricabatterie da 5V per cellulari che si occupa di igienizzare attraverso la luce grazie a due lampade UV-C che vanno ad agire a una specifica lunghezza d’onda uccidendo i batteri e addirittura quelli che hanno sviluppato una resistenza ad antibiotici e prodotti chimici.

    PhoneSoap Polish

    PhoneSoap Polish è un pacchetto con pulisci schermo e protezione contro i batteri, ideale per schermi dalla grande diagonale, come i phablet. In più, previene anche dalla formazione di impronte digitali sullo schermo e garantisce un odore di pulito senza l’uso di elementi chimici dannosi.

    NueVue case per iPhone 6, 6 Plus e iPad Air – prezzi vari

    Le custodie NueVue per iPhone e iPad sono una soluzione due in uno perché da un lato proteggono da cadute e urti e dall’altro si occupano anche di igienizzare evitando microbi, batteri e funghi. Ci sono tante scelte tra cuoio, cotone e materiale sintetico.

    Mist – 12 euro circa

    Trattasi di una sorta di panno in microfibra che integra una sostanza antibatterica per pulire in tutta sicurezza lo smartphone senza danneggiarne la struttura interna.

    Wireless Wipes – 4 euro circa

    Un’altra soluzione per pulire i dispositivi senza corrodere i componenti interni né lasciare umidità sul device. Un’idea a basso costo, ma alta efficienza.