Facebook ti svela l’identità di chi ti sta telefonando

L'applicazione Hello è ideale per smascherare gli anonimi

da , il

    Si chiama Facebook Hello ed è un’utilissima applicazione che va a offrire un servizio davvero molto interessante: dato che milioni di iscritti al social network condividono pubblicamente il proprio numero di cellulare, se si installa il software e si riceverà una chiamata da un numero anonimo, di una persona che non abbiamo in rubrica, il sistema andrà a sondare il database e – se è presente e condiviso pubblicamente – a mostrare info sul chiamante. Non solo il numero ma anche una serie di informazioni che questa persona ha acconsentito fossero pubblicamente leggibili dunque anche il proprio compleanno, posto di lavoro, amici in comune e così via.

    Come funziona Facebook Hello

    C’è da specificare subito che questa applicazione non è parte integrante di Facebook Messenger ossia del software dedicato per iOS, Android e gli altri sistemi operativi che consente di poter chattare, inviare file, condividere informazioni e telefonare gratuitamente all’interno della piattaforma. È per ora un’applicazione a parte, ma potrà essere poi integrata magari in un secondo momento. L’ha presentata lo sviluppatore italiano Andrea Vaccari, che ha anche confermato che “Non è interna a Messenger perché non volevamo forzare 600 milioni di persone a utilizzarlo”.

    Svelare le identità nascoste

    Sarà dunque un valido alleato affinché si possa scoprire chi si nasconde a un numero che non abbiamo salvato in memoria, ma che magari appartiene a una persona a noi vicina. Se questo utente ha registrato e condiviso il proprio numero su Facebook allora ci apparirà il nome e cognome dichiarato sul social network e anche una serie di informazioni altrettanto pubblicamente condivise. Una sorta di riconoscimento dell’identità altrimenti anonima. Per il momento è scaricabile solo in USA, Brasile e Nigeria, mercati enormi che fungeranno da tester e funzionerà su Android.

    Download per Android

    Già in download per Android, sarà estesa verosimilmente anche a iOs dunque iPhone e anche al resto dei paesi mondiali. Una funzionalità molto utile sarà anche quella che consentirà di bloccare un utente e dunque un numero che non desideriamo ci contatti, così da offrire anche un servizio un po’ più esteso a chi scarica questo software che, nemmeno a dirlo, sarà gratuito. E così i tentacoli della piovra gigante di Facebook si allargano ancora un po’ e allo stesso tempo ci stringono sempre più a sé.