NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

DisneyLife: il Netflix della Disney

DisneyLife: il Netflix della Disney

Un immenso catalogo di contenuti del mondo di animazione

da in Applicazioni, Disney, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    DisneyLife: il Netflix della Disney

    Disney ha inaugurato quello che si può considerare una versione di casa di Netflix, DisneyLife. Che cos’è? È un immenso catalogo di contenuti dedicato al mondo dell’animazione (ma non solo) in grado di catturare per sempre l’attenzione dei pargoli grazie a titoli del passato e del presente, tutti facilmente riproducibili sullo schermo dello smartphone o del tablet, così come sul grande display del TV in salotto. Scopriamone di più.

    DisneyLife è un vero servizio per ossessionati da Disney, pensato per le famiglie ma ideale anche per chi nutre una passione smodata per la franchigia americana. Per il momento è stato lanciato solamente nel Regno Unito per un prezzo di 9.99 sterline al mese (con sei accessi in contemporanea), ma ci sono tutti gli indizi che suggeriscono che possa diventare un portale internazionale. E, per una volta, la conversione dovrebbe garantire un costo di 9,99 euro in Europa e, dunque, anche in Italia. Proprio come Netflix.

    DisneyLife_music

    DisneyLife si può sfruttare sui dispositivi mobile – è nato proprio rivolgendosi a questo settore – grazie a un’apposita applicazione che si può scaricare dai vari market dedicati a iOS o Android, ma nulla vieta di poterlo visualizzare anche sulle ampie diagonali delle TV in salotto.

    Per ora non ci sono applicazioni per Smart TV, ma si può effettuare il tethering con strumenti come Chromecast o AirPlay così come, più banalmente, con cavetterie varie. Ma cosa si trova in catalogo?

    DisneyLife_tablet

    Praticamente tutti i film usciti dall’inizio della storia di Disney fino ai giorni nostri così come episodi singoli e anche tutto ciò che riguarda le star in carne e ossa come Demi Lovato e Selena Gomez. Sarà possibile anche scaricare contenuti per poi rivederli offline, magari su tablet o smartphone mentre si è in viaggio, così da evitare l’immancabile “Tra quanto si arriva?”. Riuscirà DisneyLife a fare concorrenza ai giganti come Netflix e Amazon Prime Instant Video e alle loro aree bambini?

    445

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniDisneyTecnologia
    PIÙ POPOLARI