NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Wifi gratis alimentato dai passi sul marciapiede

Wifi gratis alimentato dai passi sul marciapiede
da in Regno Unito, Tecnologia, Wi-Fi, Virgin
    Wifi gratis alimentato dai passi sul marciapiede

    Il Wi-fi gratis? Si potrà trovare ad ogni angolo della strada e consumerà corrente prodotta da una fonte rinnovabile e pulita come i passi delle persone che stanno camminando sui marciapiedi. Di cosa stiamo parlando? Del nuovo progetto chiamato Smart Pavement presentato da Virgin Media. Come funziona? Sotto le piastrelle della pavimentazione è presente un sistema che raccoglie l’energia sviluppata dalla pressione esercitata dal peso spostato da un piede all’altro durante la deambulazione. Scopriamo di più su questa intrigante idea.

    La città di Chesham nella regione del Buckinghamshire nel Regno Unito sarà la prima in grado di offrire Wi-Fi gratuito alla propria cittadinanza e anche a eventuali (coraggiosi) turisti attraverso una speciale pavimentazione che genera energia “umana”. Significa che va a raccogliere l’energia prodotta dai passi delle persone che camminano sui marciapiedi. Ovviamente non si deve immaginare il pavimento morbido come un materasso, al contrario la sensazione sarà sempre la stessa.

    Il sistema installato dalla Virgin Media metterà a disposizione una connessione senza fili per qualsiasi dispositivo compatibile dunque smartphone, tablet, computer, ecc… a una velocità non male affatto di 166Mbps. Merito del reticolo di fibra ottica di proprietà di Virgin che interessa anche quella zona oltre Manica.

    Saranno disseminati speciali router uno ogni 80 metri per coprire in modo capillare tutta la zona. Ogni “blocco” avrà una sua antenna integrata e sostituirà i tombini in metallo con coperture in resina.

    Non sarà chiesto alcun pagamento per connettersi alla rete, basterà attivare il Wi-Fi e accedere alla rete et voilà. Tutti i clienti del provider Virgin – presente in UK, ma non in Italia – potranno connettersi automaticamente dall’app Virgin Media WiFi Buddy senza troppa fatica. Speriamo che, un po’ per volta, la connessione al web sia garantita in modo sempre più accessibile e gratuito anche in zone non così ben coperte o, meglio ancora, nei paesi in via di sviluppo.

    359

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Regno UnitoTecnologiaWi-FiVirgin
    PIÙ POPOLARI