NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Top 25 app più scaricate su smartphone e tablet nel 2015

Top 25 app più scaricate su smartphone e tablet nel 2015
da in Amazon, Apple, Applicazioni, E-Commerce, Facebook, Google, Instagram, Internet, Mobile, Smartphone, Social Network, Tablet, Tecnologia, Twitter, YouTube
Ultimo aggiornamento: Giovedì 24/09/2015 09:06

    Quali sono le 25 applicazioni più scaricate e dunque più utilizzate su smartphone e tablet? Ce lo racconta un report molto interessante di comScore che è andato ad analizzare quali software erano stati sfruttati di più su un campione piuttosto ampio di 1084 utenti che avevano tra le mani sia smartphone sia tablet. Non è una sorpresa che Facebook e la sua appendice Facebook Messenger vincano a mani bassi posizionandosi al primo e al terzo posto, così come che YouTube sia al secondo posto, grazie ai suoi miliardi di video. Scopriamo tutte le altre apps più amate.

    Come premessa possiamo spiegare che comScore ha anche calcolato la percentuale di utenti che acconsentono alla diffusione di informazioni personali, nel rapporto con la privacy: il 42 per cento degli intervistati ha condiviso senza problemi la propria posizione geografica contro il 33 per cento che invece ha optato per la possibilità di ricevere invece una notifica push per lo sharing preferendo applicazioni meno automatizzate. Ma andiamo a scoprire i componenti della top 10 delle apps più utilizzate. Sono dati americani, ma possono offrire uno specchio attendibile anche nel resto del mondo.

    Oltre al terzetto di testa ossia Facebook, YouTube, Facebook Messenger si trova poi un altro terzetto della famiglia Google con il tool per la ricerca Google Search, il mercato di applicazioni che è necessario per andare a scaricare nuovi contenuti autorizzati ossia Google Play e Google Maps ossia il servizio di mappe con navigatore annesso. Settima posizione per un’app molto popolare negli USA come Pandora Radio, poi la posta elettronica di Gmail e la social-app fotografica Instagram che è già arrivata a 400 milioni di iscritti.

    Apple è dalla undicesima posizione in poi con Apple Music che è il servizio musicale proprietario e Apple Music che è il controaltare delle mappe di Google. Si gioca di borsa al tredicesimo posto con Yahoo Stocks, si compra con un tap sul touchscreen con Amazon Mobile e poi via con l’altro social network più amato ossia Twitter, lo spazio social più amato dalle donne ossia Pinterest, le previsioni meteo con The Weather Channel, il social network più hot per condividere (anche) foto da cancellare dopo pochi secondi ossia Snapchat, il SN di Mountain View Google+, Netflix per vedere film e serie TV in streaming, ancora meteo con Weather Channel Widget, il cloud di Google Drive, gli acquisti di eBay, la musica di Spotify, l’app dei grandi magazzini Walmart e Yahoo Mail.

    Ne traspare anche che sono circa 2 ore al giorno quelle spese dagli utenti sul proprio dispositivo con 68,2 ore mensili, mentre è circa una giornaliera quella sul tablet (29.6 ore/mese). La fascia d’età che più usa smartphone e tablet è quella tra 18 e 24 anni con ben 90,6 ore al mese, ossia 3 al dì, mentre tra gli over 65 si scende a 39,8 mensili.

    693

    PIÙ POPOLARI