Scopri come Facebook vede la tua personalità, con un clic

Scopri come Facebook vede la tua personalità, con un clic
da in Facebook, Guide Tech, Internet, Mobile, Social Network, Tecnologia
Ultimo aggiornamento: Giovedì 07/07/2016 11:33

    Qual è la tua personalità? Forse non c’è nessuno come Facebook che può dirtelo. Grazie a un software chiamato curiosamente Apply Magic Sauce e messo a punto dal centro di psicometria dell’Università di Cambridge, si andrà a analizzare con un apposito algoritmo tutto ciò che si è condiviso, “piaciuto” e commentato sul social network per ottenere una sorta di profilo personale. Scopriamo come funziona.

    Il profilo personale di Facebook racconta molto più di quanto si potrebbe immaginare, perché basta leggere tra le righe degli aggiornamenti di status così come i link condivisi e le foto/video pubblicati per scandagliare l’io del proprietario della pagina. Ecco il link per avviare subito lo studio Apply Magic Sauce che sarà istantaneo, andando a miscelare fede politica o religiosa, l’educazione, l’orientamento sessuale e, soprattutto, il grado di soddisfazione personale, più altre attidudini profesisonali. Questa tesi è sostenuta anche dai ricercatori Tara C. Marshall, Katharina Lefringhausen, e Nelli Ferenczi della Brunel University in Gran Bretagna, attraverso uno studio pubblicato sul Journal of Personality and Individual Differences a seguito di un sondaggio condotto su 555 utenti. Ecco quali personalità vengono fuori. Ti riconosci in qualcuna?

    Se si è donne e si spendono più di 81 minuti e se si è uomini e se trascorrono più di 64 allora si può verosimilmente parlare di vera dipendenza da social network perché quelli sono i piuttosto abbondanti tempi di utilizzo quotidiano medio. Passi mezza giornata su FB? Allora forse non hai davvero niente di meglio da fare e la tua vita 2.0 è in realtà quella principale.

    Pubblicare proprie foto, opportunamente modificate per mettere in bella mostra i punti di forza e nascondendo sapientemente quelli di debolezza, è tipica del narcisista che ha un profilo che trasborda e trabocca di selfie. Non solo: si scandagliano anche foto di amici desiderando lo stesso fisico.

    La Privacy balla sul bordo del precipizio, la politica di Facebook in merito cambia molto spesso ed è facile rimanere indietro rispetto agli aggiornamenti. Basta un rapido sguardo al tuo profilo per comprendere cosa mangi, cosa guardi alla TV, quali sono preferenze di qualsiasi genere.

    L’invidia sociale è qualcosa che è nato proprio con i SN con Facebook in testa perché osservare tutta la felicità – o presunta tale – espressa dagli altri iscritti al network sono una vera mina vagante per chi è già più sensibile a questi argomenti.

    Basta piagnucolare! Ci sono utenti che devono per forza di cosa raccontare a tutti tutto ciò che capita loro in campo sentimentale senza che nessuno l’abbia mai chiesto.

    Fanno molta tenerezza gli studenti liceali o universitari che si lamentano dei compiti in classe o degli esami e sono sempre pronti a commentare e “likare” attività altrui.

    ECCO LE 10 AMICIZIE DA ELIMINARE SUBITO

    619