Apple TV edizione 2015 è ufficiale: gioco, multimedia e Siri

La nuova Apple TV 2015 si potrà controllare con Siri e si potrà aprire a un catalogo di applicazioni e di contenuti ancora superiore e rinnovato e potenziato. Tutte le ultime novità

da , il

    Apple TV versione 2015 è un modello tutto nuovo rispetto al precedente, molto più avanzato e completo e soprattutto votato all’intrattenimento multimediale in tutte le sue forme. Questo significa non solamente offrire un servizio di set-top box ossia di decoder predisposto anche alla fruizione di contenuti dal web, ma anche uno streaming più di qualità e con video esclusivi, l’assistenza di Siri e, non per ultimo, di poter abbracciare anche l’ampio discorso relativo al gaming. Scopriamo tutte le informazioni su questo device che potrebbe vedere la luce in occasione dell’evento Apple di questa sera,

    VOTATA AL GIOCO

    Apple TV potrebbe essere considerata una vera e propria console in grado di trasformare il TV di casa in una stazione videoludica moderna, ponendosi in diretta concorrenza con Sony e Nintendo. Ovviamente, per poter raggiungere questo scopo, era necessario che venisseri utilizzati componenti performanti come processore e scheda grafica in grado di reggere il carico e così è stato.

    IL CONTROLLO DELLA CASA

    Perché non immaginare la Apple TV come al centro anche del controllo dei dispositivi elettronici e degli elettrodomestici della casa? L’idea domotica non è bislacca e anzi era già nella mente del compianto Steve Jobs da tempo. Sarà infatti la centralina intelligente per poter gestire tutto con la massima comodità.

    APPLE TV PARLA CON SIRI

    La nuova Apple TV edizione 2015 presentata al nuovo iPad e ai nuovi iPhone andrà a sfruttare l’assistente virtuale Siri per controllare appieno il device multimediale che consentirà di poter fruire di un ampio numero di contenuti e di applicativi per ampliare in modo netto e ricco la dotazione della propria TV collegata al web. Tra le novità che vengono inaugurate c’è il supporto delle applicazioni di conto terzi.

    NON SARA’ MAI UN TV

    La discussione intorno alla Apple TV è vecchia come il mondo della tecnologia perché coinvolge un dispositivo del quale si vocifera l’esistenza da almeno quattro, cinque anni. In realtà non ci sono grandi possibilità che Cupertino si impegni a produrre una televisione perché si tratterebbe di una strategia commerciale fin troppo costosa e poco efficiente a lungo termine. Più probabile che si continuerà con il dispositivo simile a una scatolina da collegare via cavo all’impianto televisivo e senza fili alla rete per poter accedere a un vasto catalogo multimediale di serie TV, film, documentari oltre che filmati speciali.