NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Guardi di nascosto le foto sul mio cellulare? Un selfie ti smaschererà

Guardi di nascosto le foto sul mio cellulare? Un selfie ti smaschererà
da in Android, Applicazioni, Kanye West, Privacy, Selfie, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    Guardi di nascosto le foto sul mio cellulare? Un selfie ti smaschererà

    È un classico: passi lo smartphone all’amico per fargli vedere una foto e questo inizia a navigare tra la galleria di immagini mettendo il naso dove non dovrebbe, soprattutto dove non è stato autorizzato. E così potrebbe scoprire scatti comprometteni oppure semplicemente che vuoi mantenere privati. Come impedire questo sopruso molto comune? Con un’applicazione nuova di zecca che svela l’identità e/o castiga l’impiccione con un selfie beffardo. Scopriamo da vicino Ninja Snap.

    C’è sempre l’amico/a impiccione/a che non aspetta altro che mettere il naso nei nostri affari. Soprattutto nella galleria fotografica: se il nostro smartphone è protetto da un codice PIN oppure da una sequenza di tocchi o dalla scansione dell’impronta oppure da un analisi immediata del sangue attraverso una puntura tramite un accessorio USB (no, questo non esiste. Per ora), non ci sono molte occasioni per spiare le nostre foto. Ma se, malauguratamente, dovessimo passargli lo smartphone per mostrargli una, UNA, foto e questo iniziasse a scrollare amabilmente col dito attraverso tutta la collezione, salirebbe la violenza immediata.

    I SELFIE PIU’ PICCANTI DELLE STAR

    Ma se avessimo una fidanzata molto simpatica che ci tira su il morale con autoscatti deliziosi oppure se avessimo delle foto di una nostra passione da mantenere segreta – non so, tipo mangiare fiori – allora perché dovrebbe mai vederle? Per questo motivo, nasce Ninja Snap. Funziona in modo molto semplice: prima di passare lo smartphone all’amico selezioniamo dalla galleria gli scatti che desideriamo mostrargli. Questi verranno aperti all’interno dell’app stessa. Poi, comunichiamo all’amico – come banco di prova – tieni, guarda queste DUE foto che ho scattato ieri.

    Sarà la prova del nove.

    Se lui proverà a scorrere ancora una volta, ben conscio di andare in territorio non autorizzato, di tutta risposta lo smartphone aprirà immediatamente l’app fotocamera e scatterà un selfie con il sensore frontale. Zac, beccato. E se continuerà a scrollare scatterà altri selfie. Funziona così l’app che è nata seguendo le richieste su Reddit in merito a un tipo di funzionalità ancora non esistente. Come bonus, permette di applicare anche alcuni sticker sulla foto, come quello con il faccione di Kanye West. Ecco il link per scaricare subito l’applicazione da Android Google Play.

    459

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidApplicazioniKanye WestPrivacySelfieTecnologia
    PIÙ POPOLARI