WhatsApp sempre più Facebook: arrivano Mi Piace e Segna come non letto

WhatsApp sempre più simile a Facebook introduce due novità prese proprio dal social network e dal suo Messenger: il primo è il Like ai messaggi e il secondo è il leggi dopo

da , il

    WhatsApp è di proprietà di Facebook e forse proprio per questo sta sempre più andando a rassomigliare al social network da oltre un miliardo di iscritti. Il popolare servizio di messaggistica istantanea multipiattaforma ha appena accolto due funzionalità che sono letteralmente prese identiche dal SN di Mark Zuckerberg. Stiamo parlando da un lato del Mi Piace ossia il Like che consente di apporre il proprio gradimento a un messaggio e dall’altra del “Segna come non letto” per archiviare chat da leggere poi in un secondo momento senza dimenticarsene.

    MI PIACE SU WHATSAPP

    Il Mi piace consente così di dichiarare una propria preferenza a un messaggio in un modo che però è privato a differenza di quello pubblico e sociale su Facebook. Un rafforzativo per andare a velocizzare anche lo scambio di opinioni all’interno della conversazione stessa. Speriamo solo che non ci sia il grosso pollice in su nella notifica del messaggio in push perché altrimenti si rischia di “likare” inavvertitamente come già succede con Facebook Messenger.

    SEGNA COME NON LETTO

    E da Facebook Messenger arriva anche la seconda funzionalità che giunge dall’indiscrezione del blog TalkAndroid. È la funzione “segna come non letto”, che permette di archiviare un messaggio e di leggerlo più tardi senza dimenticarsene. Una vera comodità oltre che una gentilezza nei confronti di chi ha scritto, che merita sempre una risposta.

    WHATSAPP SEMPRE PIU’ BLU

    Le due novità saranno presto disponibili sia su iOS di Apple sia su Android di Google e seguono un preciso percorso che WhatsApp ha intrapreso da quando è stato acquistato nello scorso febbraio del 2014. Prima è stato il turno delle spunte blu per la notifica di lettura poi delle chiamate stile VoIP. Ora che ha 800 milioni e introduce il Like può davvero essere considerato un nuovo social network a tutti gli effetti?