Honor 6+: lo smartphone con doppia fotocamera sbarca in Italia

Honor 6+: lo smartphone con doppia fotocamera sbarca in Italia
da in Android, Cellulari, Huawei, Smartphone, Tecnologia
Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 08:37

    Ha un prezzo di 399.90 euro per l’Italia l’attesissimo topclass Honor 6+ che era stato presentato durante il Mobile World Congress 2015 all’inizio del mese marzo e che finalmente si appresta a sbarcare anche nel nostro paese con la particolarità delle due fotocamere posteriori parallele con risoluzione da ben 8 megapixel che sono chiamate unique bionic parallel eagle eye per ottenere immagini tridimensionali oppure con speciali funzionalità senza pari nel mondo del mobile attuale. Anche la fotocamera sul fronte è da 8 megapixel per selfie di altissima qualità.

    Honor 6 Plus si avvale dunque di una speciale fotocamera doppia da 8 megapixel con due sensori CMOS che possono catturare un panorama tridimensionale oppure possono offrire funzionalità del tutto paragonabili a quelle di M8 dunque ad esempio salvando due scatti insieme per poi effettuare fotomontaggi al volo. Appena approvata presso l’ente cinese TENAA, la scheda tecnica include un display TFT da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD, processore octa-core Kirin da 1.8GHz SoC con 3GB di RAM, memoria da 16/32GB espandibile via microSD fino a 64GB, GPS, Wi-Fi, Bluetooth, connettività 4G LTE e sistema operativo Android 4.4 KitKat. Dimensioni 150.4×75.68mm per uno spessore di 7.5mm per un peso di 165 grammi. Lo specchietto di facile lettura:

    • Display 5,5 pollici a risoluzione Full HD
    • Processore Hisilicon octal-core Kirin 925 a 1,8 GHz con 3GB di Ram
    • Memoria da 16 o 32 GB espandibili via microSD fino a 128 GB
    • Fotocamera dual da 8 megapixel + 8 megapixel per foto a 13 megapixel sul retro; 8 megapixel sul fronte
    • Tecnologia Dual Sim e LTE
    • GPS, Wi-Fi, Bluetooth e NFC
    • Sistema operativo Android KitKat con Emotion UI 3.0
    • Batteria 3600 mAh

    La base non solo estetica era quella del modello precedente Honor 6 che punta su un fronte molto pulito e soprattutto senza troppi fronzoli a livello di cornice, basti pensare che ottimizza lo spazio andando a offrire uno screen ratio del 75.7%. Cosa significa? Che il display da 5 pollici in formato ovviamente Full HD a 1080p va a occupare praticamente tutto il lato frontale, con appena 2.66 mm di porzione al di fuori del touchscreen. Il pannello è di natura IPS per essere visibile al meglio a qualsiasi angolazione ed è prodotto dalla società JPI. Insomma, sembrano lontani i tempi in cui i cinafonini erano tutti uguali, compresi quelli di alto range come questi. Ecco un’altra immagine del device. Inutile specificare che rispetto a LG G3 offre un quarto del numero di pixel dato che il sudcoreano è QHD.

    La struttura è metallica con una lega di alluminio che consente di poter abbassare il peso e lo spessore senza fare a meno della leggerezza finale. Tutto questo fa si che le dimensioni si attestino sui 139.8×68.8×6.5mm per un peso di 135 grammi, non male affatto. Passando a una lettura della scheda tecnica, è presente il sistema operativo Android KitKat 4.4 con interfaccia proprietaria Huawei Emotion UI 2.3, c’è il modulo 4G LTE per navigare ad alta velocità con download a 300Mbps, processore octa-core HiSilicon Kirin 925 con architettura big.LITTLE dotato di quattro core Cortex-A15 e da quattro core Cortex-A7, con 3GB di RAM e scheda grafica Mali-T628 MP4, memoria interna da 32GB espandibile via microSD fino a 128GB massimo, i vari componenti fondamentali come GPS, Wi-Fi, Bluetooth, fotocamera da 13 megapixel con autofocus, flash LED e videorecording Full HD sul retro e fotocamera da 5 megapixel per selfie di qualità sul fronte.

    Il riepilogo della scheda:

    • Sistema operativo Android KitKat 4.4 con interfaccia Huawei Emotion UI 2.3
    • Schermo da 5 pollici e una risoluzione Full HD ossia 1920×1080 pixel
    • Processore octa-core HiSilicon Kirin 925 con architettura big.LITTLE (4 Cortex-A15 + 4 Cortex-A7), con 3GB di RAM e scheda grafica Mali-T628 MP4
    • Fotocamera da 13 megapixel con autofocus, flash LED e videorecording Full HD sul retro e un sensore da 5 megapixel sul fronte
    • Memoria interna da 32GB espandibile via microSD
    • GPS, Wi-Fi, Bluetooth
    • Dimensioni 139.8×68.8×6.5mm per 135 grammi di peso
    Va da sé che LG G3 rimane a tutti i conti il più completo e il più performante nella media, ma questo Honor 6 ha tutte le carte in regola per fare molto bene. Sarà fondamentale scoprire il prezzo di vendita dato che se si manterrà su una fascia ad esempio intorno ai 400 euro potrebbe davvero diventare un best seller. Al contrario, se gonfierà troppo il costo si rischia di appesantire troppo un modello altrimenti snello e muscoloso. Vi terremo aggiornati.

    976

    PIÙ POPOLARI