OnePlus One abbassa il prezzo e aumenta la memoria (sulle nuvole)

OnePlus One abbassa il prezzo e aumenta la memoria (sulle nuvole)
da in Android, Smartphone, Tecnologia, Android 5.0 Key Lime Pie
Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/06/2015 09:38

    Marcia indietro vigorosa di OnePlus One: dopo aver fatto decadere l’ultimo tabù mobile aprendo alle vendite dello smartphone più sorprendente del 2014 senza inviti e senza ogni limitazione, il prezzo era aumentato in modo non così simpatico e perfettamente spiegabile. Ma la società cinese con ossatura americana è tornata sui propri passi ritornando ai prezzi originali ossia da 249 euro per il modello da 16GB. Quello maggiore, da 64GB viene invece accompagnato da una promozione notevole: a 349 euro si avrà anche l’abbonamento a DropBox Pro incluso, che offre 1TB di spazio di archiviazione permanente, dal valore di circa 9 euro al mese, mica male.

    OnePlus One il miglior Android di sempre?

    Intanto, lo scorso 20 marzo era giunta una decisione folle e senza senso quella di OnePlus che rincara inspiegabilmente il prezzo del suo OnePlus One ossia lo smartphone che per lunghissimo tempo è stato il desiderio di centinaia di migliaia di appassionati di hitech, mai facile da afferrare dato che serviva un invito per acquistarlo. E proprio ora che ogni martedì si apre all’acquisto libero, OPO aumenta il costo di 50 euro, andando contro ogni qualsiasi logica fisiologica di mercato che dovrebbe – al contrario – vedere i prezzi diminuire più passa il tempo. Saranno dunque di 299 da 249 e 349 da 299 i nuovi prezzi dei modelli rispettivamente da 16 e 64GB.

    OnePlus si prepara all’uscita del secondo modello di casa: OnePlus One viene infatti definitivamente aperto alla vendita senza inviti ogni martedì dalle ore 9 per le successive 24 ore. Si faranno così fuori le scorte per far sì che si possa adeguatamente stendere il red carpet per il nuovo esemplare. Ad ogni modo, OPO rimane uno dei migliori smartphone per qualità/prezzo, con una scheda tecnica con caratteristiche moderne e ancora molto attuali.

    Qual è la scheda tecnica di OnePlus One? Si parte con il sistema operativo Android 4.4 KitKat (in attesa con Android 5 Lollipop) accompagnato dalla premiata interfaccia CyanogenMod 11S, si prosegue con lo schermo touchscreen capacitivo IPS da 5.5” Full HD 1920×1080 pixel, un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 801 MSM8974-AC da 2.5GHz con 3GB di RAM, una memoria interna da 16 o 64GB, una fotocamera Sony da 13 megapixel con 6 lenti, sensore Exmor e apertura focale f/2.0, ovviamente GPS, Wi-Fi, Bluetooth e una capace batteria da 3100mAh. Le dimensioni si delimitano in 152.9×75.9×8.9(6.4)mm per 162 grammi di peso. ONEPLUS TWO IN ARRIVO NEL 2015 Ecco il riepilogo:

    • Sistema operativo Android 4.4 KitKat con CyanogenMod 11 (CyanogenMod 115)
    • Processore quad-core Qualcomm Snapdragon 801 MSM8974-AC da 2.5GHz con 3GB di RAM
    • Fotocamera Sony da 13 megapixel con 6 lenti, sensore Exmor e apertura focale f/2.0
    • Fotocamera frontale da 5 megapixel
    • Schermo touchscreen capacitivo IPS da 5.5” Full HD 1920×1080 pixel
    • Memoria interna da 16 o 64GB
    • GPS, Wi-Fi, Bluetooth
    • Dimensioni 152.9×75.9×8.9(6.4)mm per 162 grammi di peso

    Per quanto riguarda i prezzi non si parla più dunque di 249 euro e 299 euro per le versioni da 16 o 64GB, ma di 299 e di 349 euro. Sarà acquistabile ogni martedì senza alcun sovrapprezzo e si riceverà direttamente a casa. Gli ordini si apriranno alle ore 9.00 e si chiuderanno 24 ore dopo, ma questo non implica che non si apriranno speciali giornate a invito.

    718

    PIÙ POPOLARI