Facebook: le dieci cose che fai di nascosto

Facebook: le dieci cose che fai di nascosto

    Tutti a denigrare Facebook, ma poi tutti lo usano e soprattutto molto più di quanto potresti mai immaginare. Eppure ci sono segreti inconfessabili, azioni a volte al limite della dignità morale, che sono al contrario abitudini per la stragrande maggioranza degli iscritti. Quali sono le dieci cose che tutti noi facciamo di nascosto sulla community online più grande al mondo, che ormai veleggia verso il miliardo e mezzo di utenti? Ecco il nostro decalogo. Quante ne abbiamo prese?

    È un po’ un classico quello di tampinare senza sosta la tua ultima lunga o breve fiamma per capire con chi esce, cosa fa, se è felice o se – come ti auguri – piange pensando a te ogni giorno. Credici.

    E ovviamente, dopo aver controllato la tua ex fai anche un lavoro di investigatore sul suo nuovo lui per scoprire se è più figo di te, se è più realizzato e se – insomma – si rende conto dell’occasione che sta perdendo.

    E basta con ste bocche da papera e selfie come se piovessero. Già non ce ne frega niente delle vostre vite, perché dovremmo voler sorbirci pure i vostri noiosi autoscatti? FENOMENOLOGIA DEI SELFIE DI KIM KARDASHIAN

    Certo, se i tuoi sono amici su Facebook meglio evitare di mostrare foto in cui mostri con orgoglio il tuo didietro bianco che spunta dalla piscina in giardino oppure mentre infili un chilometro di lingua in bocca alla tua fidanzata che credono una chierichetta.

    Dai è inutile negarlo, appena aggiungi una ragazza vai subito a controllare gli album al mare per vedere davvero come è messa.

    Ok, ora sembra carina, ma com’era quattro anni fa? Era spaventosa oppure al contrario era molto meglio? Be’, situazione pericolosa.

    A volte, di clic in clic, finisci in profili e album di persone che ignori e che peraltro non ti interessano, a sei colpito da demenza da mouse.

    E poi c’è la collega gnocca o un’ex-compagna di scuola con la quale ormai non hai più rapporti, che però sono decisamente delle belle manze e così ogni giorno un clic di routine ci sta.

    Quando mette mi piace a una tua riflessione esistenziale o alla tua nuova foto profilo sei davvero molto happy.

    Tipo “Cose così non le auguro a nessuno” e poi se qualcuno ti chiede “Cosa?” tu rispondi “No, niente”, ma vai al diavolo.

    675

    PIÙ POPOLARI