Come recuperare la password di Gmail dimenticata

Come recuperare la password di Gmail dimenticata
da in Google, Guide Tech, Internet, Tablet, Tecnologia
Ultimo aggiornamento: Giovedì 07/07/2016 11:36

    Come fare per recuperare la password di Gmail nel caso in cui si fosse dimenticata? C’è una procedura, ovviamente, che è a disposizione in modo gratuito per tutti gli utenti, così come per ormai tutti i servizi di posta elettronica. D’altra parte è un limite umano quello di non ricordare – talvolta – le parole chiave d’accesso e dunque ci deve sempre essere una porta secondaria. Il problema è che si deve – allo stesso modo – consentire solamente al vero possessore della casella di entrare e non a tutti. Come fare? Con un metodo complesso, ma possibile. Scopriamolo.

    Nel caso in cui ci si dimenticasse la password di Gmail non resta che collegarsi alla pagina ufficiale di recupero del sito di Google Gmail. Dove? Appena sotto il campo di inserimento della parola chiave si può cliccare su “Password dimenticata” e da lì inizia il percorso per ricrearla. Già, perché non si potrà più riusare quella vecchia, se ne dovrà creare una di nuova.

    Il primo passo è quello di dichiarare che non ci si ricorda la password dunque si dovrà rispondere a non so quando viene chiesta l’ultima password. Il problema è: come fare per dimostrare di essere il vero proprietario? Con le informazioni che si avrà inserito necessariamente in precedenza e dunque andando a inviare un link per il recupero all’indirizzo email secondario, ad esempio, oppure con un SMS.

    Ok, ma quale modalità selezionare? Si può re-impostazione la password tramite un dispositivo mobile come uno smartphone o un tablet Android. La seconda modalità di recuperare la password può avvenire via SMS ricevendo un codice di accesso. Infine, si può sfruttare l’indirizzo email alternativo. Ma non è finita qui perché in ultima istanza si può cliccare su ‘Verifica la tua identità’ sotto il pulsante ‘continua’, ma è la più complessa e dunque vi consigliamo di utilizzare le prime due.

    È molto semplice, perché si deve scegliere Invia un SMS e da lì ricevere semplicemente il messaggio con il codice univoco e temporaneo da inserire così da poter accedere alla pagina per reimpostare la parola chiave.

    L’alternativa è quella di scegliere l’indirizzo di posta elettronico alternativo che però doveva essere già inserito precedentemente in fase di registrazione, si riceverà una mail e si potrà reimpostare. VUOI CANCELLARTI SU GMAIL IN POCHI SECONDI? FAI COSì

    515

    Referendum costituzionale 2016

    PIÙ POPOLARI