NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Quale età dimostri? Te lo dice How-Old, l’algoritmo di Microsoft

Quale età dimostri? Te lo dice How-Old, l’algoritmo di Microsoft
da in Applicazioni, Microsoft, Tecnologia, Vip

    Pensi di apparire molto più giovane di quanto la tua carta d’identità denunci? Allora forse è meglio che non apri il sito How-Old, un applicativo-web sviluppato da Microsoft che va a calcolare qual è la tua età apparente analizzando le caratteristiche del volto e restituendoti un numero inappellabile. Bastano pochi secondi: dal cellulare puoi scattarti e caricare una foto al volo mentre (anche) con il computer puoi direttamente effettuare l’upload di un’immagine che hai già in memoria. Passano pochi istanti et voilà, sul tuo viso comparirà l’età che dimostreresti. I risultati sono spesso impietosi.

    Come potete appurare dalla nostra fotogallery, spesso le età sono del tutto differenti da quelle reali, se ad esempio andiamo a prendere VIP. E non è affatto detto che siano diverse solo perché dimostrano meno anni, perché al contrario è quasi opinione comune che determinate celebrità appaiano in realtà più vecchie. Il problema è che il sistema tende a sovrastimare l’età del pubblico femminile, di default, e a essere non così simpatica con gli uomini con barba o con lineamenti marcati, che spesso vengono “invecchiati” anche di 10 anni.

    Come si prova questa applicazione diabolica? Molto semplice, basta collegarsi sul sito ufficiale How-Old e seguire le istruzioni che – seppur in inglese – sono piuttosto semplici da comprendere. Si scatterà una foto nella versione mobile e si potrà caricarne una già in memoria sia su quella mobile sia su quella desktop. Il sistema vedrà subito il volto e farà scattare l’algoritmo che assocerà a determinate peculiarità del volto – occhi, naso, bocca, forma del viso, rughe, ecc… – un parametro il cui totale informerà sull’età che viene effettivamente dimostrata. Almeno, secondo Microsoft.

    Questo sito doveva essere in realtà quasi solamente un test interno, ma grazie al rimbalzo frenetico sui social network è diventato molto popolare fino a raggiungere la platea mondiale e ora continua a raccogliere un sacco di visitatori. Piccola esperienza personale: ho 31 anni e sono sempre stato convinto di dimostarne non dico 5, ma un paio di meno. Invece il sistema me ne appioppa sempre almeno due di più e, in uno scatto con un po’ più di barba, sono risultato un simpatico 46enne. Ah, che burlona Microsoft, che però è caduta nel tranello più comune: la mia ragazza è di origini coreane e come buona parte delle asiatiche dimostra meno della propria età. Anche l’algoritmo ci è cascato, affibiandole anche 8 anni in meno.

    473

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniMicrosoftTecnologiaVip
    PIÙ POPOLARI