NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Tok.tv: per non seguire le partite da soli

Tok.tv: per non seguire le partite da soli
da in Applicazioni, Juventus, Real Madrid, Selfie, Serie A, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    Tok.tv: per non seguire le partite da soli

    Guardare una partita di calcio con gli amici è tutt’altra cosa che starsene da soli sul divano senza la possibilità di scherzare, commentare ed esultare o, al contrario, mandare al diavolo la propria squadra preferita. Così qualche tempo fa era nata una piattaforma tutta italiana – ma sviluppata nella Silicon Vallery – chiamata Tok.tv che consente di poter condividere una sorta di salotto virtuale per assistere a un match in compagnia dei propri amici e contatti. Si possono anche condividere selfie e suoni ed è anche nata un’app dedicata alla Juventus (Juventus Live).

    Nata nel 2012, attualmente conta su un milione e trecentomila iscritti e ha raccolto fondi importanti oltre che soci anche americani. Tok.tv si apre dunque a tutti quei tifosi che si trovano a essere lontani dagli amici per via del lavoro o semplicemente perché abitano distanti. E l’idea è venuta in mente al fondatore Fabrizio Capobianco proprio quando si sentiva un po’ solo a vedere le partite dell’amata Juventus all’estero. Così ha messo in moto l’ingegno e ha realizzato una piattaforma che apre una sorta di spazio di condivisione di immagini e file di varia natura per più persone contemporaneamente.

    Nel tempo si sono creati sotto spazi come TOK Baseball, TOK Football, TOK World Cup dedicati rispettivamente appunto anche ai due sport americani e alla manifestazione brasiliana della scorsa estate e Juventus Live con in più l’apporto di tutte le funzioni social alla Real Madrid App, due software dedicati a team molto amati all’estero.

    È curioso notare che ci sia anche la lingua indonesiana nell’app per la Juventus, ma non è una novità che il popoloso stato asiatico sia uno di quelli con più sostenitori della Vecchia Signora al di fuori del territorio nazionale.

    Come funziona? Ci si iscrive, si invitano anche gli amici e poi quando il match inizia si può lanciare l’app aprendo il salotto virtuale che può ospitare fino a quattro contatti che possono effettuare chiamate voce in gruppo per tutti e novanta i minuti (o 120 se ci sono i supplementari!) in più si potranno scattare selfie social con sfondo il match da condividere con gli altri contatti e si potranno riprodurre sullo sfondo i rumori tipici dello stadio per fare un po’ atmosfera. Ovviamente il tutto è gratuito e si sostiene con le pubblicità.

    427

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniJuventusReal MadridSelfieSerie ATecnologia
    PIÙ POPOLARI