I pesci d’aprile di Google per il 2015

I pesci d’aprile di Google per il 2015
da in Google, Tecnologia, 1 Aprile
Ultimo aggiornamento: Venerdì 01/04/2016 10:21

    Google si è davvero sbizzarrita con i Pesci d’Aprile 2015 vincendo il jackpot con Google Maps con Pac-Man ossia una versione ludica delle cartine e delle ricerche stradali che – cliccando su un’icona – trasformano in un infinito e divertentissimo piano di gioco per il celebre videogame arcade. Ma non pago, Mountain View ha anche presentato ChromeSelfie, Google Panda, Google al contrario e la cassetta della posta del futuro. Andiamo a vedere tutti gli april’s fool.

    No, l’algoritmo di ricerca di nuova generazione non c’entra niente: Google Panda è il pesce d’aprile più carino e coccoloso di quest’anno. Un pupazzo che impersonifica Google Now ossia il sistema di ricerca avanzato ed evoluto integrato negli smartphone e nei tablet con sistema operativo Android.

    Che cos’è? Semplicissimo, è una versione al contrario di Google che si raggiunge digitando com.google e aprendo una pagina che sarà semplicemente allo specchio dunque sarà tutto al contrario dal logo alle scritte fino ai risultati di ricerca.

    Molto simpatico Chromeselfie e interessante perché funziona davvero. Di cosa si tratta? Navigando tramite Chrome da mobile dunque smartphone o tablet, si può premere il pulsante speciale, scattarsi un selfie e poi condividerlo con gli amici senza problemi.

    Infine il mix tra realtà e virtuale con Smartbox by Inbox ossia la casella postale intelligente che filtra ciò che si riceve andando a separare le lettere che davvero interessano da quelle indesiderate della pubblicità.

    441