Google Doodle per Alessandro Volta e la sua pila elettrochimica

Google Doodle per Alessandro Volta e la sua pila elettrochimica
da in Google, Internet, Tecnologia
    Google Doodle per Alessandro Volta e la sua pila elettrochimica

    Alessandro Volta è il protagonista del Doodle presentato da Google oggi 18 febbraio 2015 con un logo personalizzato animato che rende omaggio all’invenzione che ha reso immortale lo scienziato italiano ossia la pila elettrochimica. Nato esattamente 270 anni fa, il 18 febbraio del 1745 a Como, il fisico che era presente sulle 10.000 lire ha dato un contributo fondamentale per lo sviluppo dei supporti per generare energia elettrica, ma non solo dato che ha studiato in modo molto approfondito anche il metano, un gas che attualmente è utilizzatissimo in tutto il mondo. Scopriamone di più.

    Google non dimentica l’importanza di un fisico come Alessandro Volta e gli dedica il Doodle, il logo personalizzato che ricorda personaggi che hanno fatto la storia. Ma chi era Volta? Se oggi lo ricordiamo come fisico e scienziato illustre, aveva iniziato gli studi in campo umanistico per poi prendere i voti da sacerdote seguendo le dritte di una famiglia molto importante nella Lombardia del tardo diciottesimo secolo. Ma dimostrò da subito interesse in campo scientifico e fu, fortunatamente, accontentato.

    Sin da giovanissimo mise in discussione tutte le teorie del periodo sui fenomeni elettrici arrivando a inventare l’elettroforo perpetuo che creava cariche elettriche per esperimenti com materiali di facile utilizzo e economici. Diventò in seguito professore di fisica sperimentale alle scuole di Como.

    Si spostò poi all’Università di Pavia nel 1778 inventando il condensatore e infine la pila che fu presentata nel 1800 con la sua colonna di dischi di zinco e rame alternati, separati da cartone con acqua salata. Raggiunse gli onori delle cronache internazionali dopo la lettera alla Royal Society di Londra.

    Diventò poi politico ricevendo l’investitura a senatore del Regno d’Italia da parte di Napoleone in persona nel 1809; ritiratosi a vita familiare, morì vicino a Como all’età di 82 anni nel 1827.

    IL DOODLE PER SAN VALENTINO

    371

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GoogleInternetTecnologia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI