L’app perfetta per selfie senza fatica

L’app perfetta per selfie senza fatica
da in Android, Applicazioni, Auricolari, Selfie, Smartphone, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    L’app perfetta per selfie senza fatica

    Scattare un selfie può essere l’atto più semplice del mondo, ma se si possono utilizzare accorgimenti pratici e veloci allora si possono ottenere risultati tutt’altro che trascurabili. Ci sono inoltre applicazioni dedicate come TechMade Selfie che consente di facilitare notevolmente il modo in cui salviamo un autoscatto visto che sostituisce il classico premere il pulsante dell’oturatore fisico sul lato dello smartphone oppure il tasto digitale sul touchscreen con due espedienti molto furbi. Il primo è un segnale acustico, più precisamente un fischio, mentre il secondo è il tasto dell’auricolare che normalmente si usa per rispondere alle chiamate.

    Ci sono tanti smartphone e cellulari che sono sprovvisti di fotocamera anteriore e/o ne montano una molto scarsa e così si deve ricorrere a quella posteriore con la conseguenza che non si possono inquadrare molto bene i selfie in corso d’opera. Soprattutto non è semplice premere il pulsante sul touchscreen visto che non presenta un feedback tattile e dunque renderebbe impossibile scattarsi una foto facilmente. Per questo compito nasce l’applicazione Techmade Selfie, che ovviamente si rivolge anche alla parte video non solo a quella fotografica. Come funziona?

    UN MILIONE DI SELFIE AL GIORNO PER GLI ITALIANI

    È molto semplice: quando si desidera scattare la foto si può premere sul pulsante della risposta per la chiamata sul cavo dell’auricolare – qualsiasi marca, non è importante – che fungerà così da otturatore. Funziona anche con il tasto del volume posizionato sullo smartphone, nel caso in cui questa funzionalità non sia impostata di default. Ma non solo, si potrà anche scegliere il comando vocale con un piccolo fischio.

    Tra l’altro in questo caso le labbra saranno già posizionate nella famigerata duck face.

    I SELFIE PIU’ STRANI E DIVERTENTI

    Non sono le uniche funzioni messe sul piatto da questo software che consente anche di applicare effetti speciali alle foto come ad esempio il mono (bianco e nero), negative, seppia, acqua oppure andare a selezionare una modalità di scena tra notte, teatro, neve, tramonto/alba oppure applicando uno sfondo come bianco, fluorescente, daylight e così via. Sarà possibile sfruttare il sistema di stabilizzazione delle foto per evitare scatti mossi e anche scegliere di regolare la sensibilità ISO. Si può scaricare liberamente l’app su Play Store su tutti i dispositivi Android.

    494

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidApplicazioniAuricolariSelfieSmartphoneTecnologia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI