I 10 Hub USB più pazzi di sempre

I 10 Hub USB più pazzi di sempre
da in Gadget, Lego, Tecnologia

    Le chiavette USB sono un gadget che ormai ha abbassato il costo fino a livelli incredibilmente abbordabili, nell’ordine di pochi euro per portarsi a casa memorie anche abbondanti, nell’ordine di diverse decine di GB, fino ad arrivare a modelli in grado di offrire anche TB. Tuttavia, in questo marasma di esemplari alla fine, dentro, tutti uguali è il caso di differenziarsi e offrire qualcosa in più. Dove? Fuori, con forme eccentriche e speciali oppure funzionalità fuori dal normale. Scopriamo i dieci hub più originali di sempre, quasi folli, per agganciare dispositivi USB.

    Aphrodite era la dea della bellezza per gli antichi greci e così eccola riproposta con un busto in vera ceramica, in grado di poter ospitare dispositivi compatibili con la tecnologia USB. La base è antiscivolo e offre quattro ingressi.

    Una simpaticissima scrofa con tanti maialetti pronti a attaccarsi alle mammelle: è questa l’idea di questo hub che – una volta composto – attrarrà di certo tutti i vicini di scrivania.

    L’Airplane USB Hub è un aereo con 4 porte USB integrate nei motori posizionati sulle ali, proprio in corrispondenza delle eliche. La chicca: quando si plugga al computer emette un suono da aereo in decollo.

    Stessa idea di base per Tulip USB Hub che però al posto delle eliche dei motori dell’aereo considera i fiori di un tulipano, da staccare-attaccare per collegare dispositivi USB.

    Un po’ alla Bender di Futurama, questo robottino apre il proprio interno spalancando le due porte e accogliendo dispositivi USB nelle sue diverse porte (4 per la posizione). Ha occhi verdi oppure rossi.

    Un po’ inquietante, ma comunque molto interessante per l’effetto sorpresa, lo Skull USB Hub è un caro e vecchio teschio per fortuna non a grandezza naturale e non derivato da essere umani (a meno che non siano pigmei) la cui parte inferiore è un HUB e superiore un porta oggetti multifunzione.

    Idea di grande design e intrigante, Medusa USB Hub mostra una serie numerosa di ingressi e di gadget alimentati dalla porta universale del PC, come un ventilatore, una lucina, connettori FireWire 400 e socket USB 2.0.

    La barra di cioccolato Chocolate Bar USB Hub sfrutta la somiglianza tra i moduli USB e i blocchetti di cioccolato da staccare come quadratini dalle porte universali. C’è anche un modulo di controllo touchscreen per la gestione completa.

    Del tutto simile LEGO USB Hub sostituisce l’idea del cioccolato con quello dei blocchetti componibili più famosi al mondo.

    Infine il più epico, Transformer USB Hub che sembra un portatile, ma in realtà è un gadget che si trasforma in un robottone mettendo a disposizione 4 porte USB sia per Windows sia per Mac.

    903

    PIÙ POPOLARI