8 tecnologie green del CES 2015

8 tecnologie green del CES 2015
da in CES, Energie Rinnovabili, Risparmio energetico, Tecnologia
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/03/2016 16:33

    Le tecnologie green del CES 2015 ci permettono di scoprire delle innovazioni uniche nel loro genere. Nel corso dell’evento dedicato alla tecnologia e alle novità del futuro che si è svolto a Las Vegas, numerose aziende hanno presentato i propri prodotti e in molti casi si tratta di tecnologie al servizio dell’ambiente. Il futuro sembra proprio molto più green del presente, almeno per quanto riguarda delle piccole invenzioni che promettono di cambiare la nostra vita quotidiana in tanti aspetti. Sensori e dispositivi possono davvero rivoluzionare il nostro modo di agire durante la giornata. Vediamo alcune delle più interessanti invenzioni green presentate nel corso dell’evento.

    E’ un computer che si può indossare. Si chiama Hiris ed è stato sviluppato da Marco Gaudina qualche anno fa. L’invenzione è un vero e proprio dispositivo tecnologico tuttofare. Perché utilizzare tanti oggetti tecnologici per compiere azioni diverse durante la giornata, come regolare la temperatura della casa o contare i passi effettuati nel corso della nostra consueta passeggiata? Il dispositivo si indossa al polso e ci permette di fare davvero di tutto, contribuendo al risparmio energetico e all’idea di smart house, visto che consente, ad esempio, anche di controllare l’accensione o lo spegnimento della luce di casa o del gas. Clicca qui per scoprire tutti i dettagli su Hiris.

    Il vaso intelligente Pot

    Un vaso intelligente per le piante della nostra casa: Parrot Pot è un contenitore che agisce anche se siamo assenti o se dimentichiamo di mettere l’acqua nelle piante. Tutto grazie al serbatoio di poco più di due litri, che può gestire l’irrigazione in modo automatico e che riesce a mantenere una certa umidità nella terra anche se l’acqua nel serbatoio dovesse finire. Un dispositivo tecnologico ecofriendly che non può mancare nella nostra abitazione. Clicca qui per scoprire tutti i dettagli su Parrot Pot.

    Edyn è un prodotto tecnologico davvero particolare, utile per chi vuole gestire in modo intelligente il proprio orto. Attraverso questo dispositivo, l’orto può essere monitorato e il device, che è alimentato dall’energia fotovoltaica, comunica la quantità d’acqua che occorre, la temperatura, i nutrienti che sono presenti nel terreno.

    Connected Cycle è un pedale intelligente, che riesce a comunicare con il ciclista attraverso lo smartphone, fornendo varie informazioni: velocità, chilometri percorsi e calorie consumate. Inoltre si ricarica attraverso l’energia cinetica prodotta dalla pedalata. Dà anche la possibilità di tracciare la posizione della bicicletta, funzionalità molto utile in caso di furto.

    Automatic è un piccolo dispositivo che si può collegare all’automobile. E’ in grado di raccogliere tutti i dati necessari per migliorare le prestazioni della macchina, segnalando se nel veicolo c’è qualcosa che non funziona. Inoltre interviene prima che l’automobile inizi ad usare più carburante rispetto a quanto sia necessario.

    E’ un vero e proprio sensore ambientale portatile. Riesce a tracciare vari parametri, come la qualità dell’aria, l’umidità, la temperatura e le radiazioni ultraviolette. Se si mettono a confronto i dati che provengono da più dispositivi, posizionati tutti nella stessa zona, si potrà avere un riscontro utile per fornire una valutazione ambientale di una determinata area.

    Si tratta di tre pannelli fotovoltaici integrati, che servono per ricaricare gli smartphone attraverso il ricorso all’energia pulita del sole. L’invenzione è molto utile a chi viaggia e non ha a disposizione una presa per ricaricare attraverso l’energia elettrica. In ogni caso potrebbe rappresentare un’alternativa ecosostenibile che va bene in ogni situazione.

    Si tratta di uno Swarovski blu, che si può indossare come se fosse un vero e proprio gioiello. La particolarità sta nel fatto che la sua tonalità è dovuta ad una struttura che riesce ad assorbire la luce solare. Viene quindi utilizzata una fonte di energia rinnovabile, che può diventare anche l’occasione per rendere degli effetti estetici notevoli.

    1039

    PIÙ POPOLARI