Le migliori invenzioni ufficializzate durante gli EXPO

Ecco tutte le migliori invenzioni che sono apparse in occasione delle varie esibizioni internazionali alias gli EXPO da metà del secolo scorso a oggi.

da , il

    Il 2015 sarà finalmente l’anno dell’EXPO a Milano, un’occasione succosa per tutta la città e per tutta l’Italia, nonostante i telefonati problemi e scandali che sono poi puntualmente arrivati. Se volessimo andare a stilare una classifica delle dieci invenzioni più importanti (e questo non significa, positive) presentate durante questi saloni? Forse non tutti sanno che durante l’allora Great Exhibition of the Works of Industry of all Nations di Londra 1851 si era vista la gomma vulcanizzata di Charles Goodyear per gli pneumatici, le dentiere e la pistola a tamburo di Samuel Colt.

    Nel 1855 a Parigi per l’Exposition Universelle des produits de l’Agriculture, de l’Industrie et des Beaux-Arts ecco il sassofono, la macchina da cucire Singer e la bambola parlante. Ma tutto il fascino se lo prende il pendolo di Focault, per dimostrare la rotazione terrestre

    Nel 1876 a Philadelphia si tiene la prima edizione americana e tutta l’attenzione è catalizzata dal celeberrimo telefono di Alexander Bell per comunicare a distanza con un sistema cablato. Inoltre si vedono le prime macchine per scrivere.

    La Torre Eiffel fu l’assoluta protagonista dell’Expo 1889 a Parigi: doveva durare solo pochi mesi, ma ancora oggi è il simbolo della capitale francese e il monumento a pagamento che guadagna di più al mondo. Durante la stessa edizione si parlò anche di auto a gasolio e di grammofono.

    L’edizione del 1893 a Chicago fu chiamata Grande Fiera Colombiana per il 400esimo anniversario della scoperta dell’America e si costruisce una gigantesca ruota panoramica, chiamata Ferris Wheel in onore dell’inventore George Ferris. Spazio anche all’arigleria pesante dei tedeschi di Krupp.

    L’esposizione del 1906 a Milano, inaugurata dal Re Vittorio Emanuele III si concentrò su nuove tecnologie per la domotica primitiva come per l’aria condizionata.

    La Guernica fu protagonista dell’esposizione del 1937 a Parigi realizzata dopo il bombardamento delle armate del generale Franco durante la Guerra civile spagnola.

    La prima televisione fu mostrata nel 1939 a New York tra lo stupore generale visto che fino a quel momento non era mai apparsa al grande pubblico. Inoltre, destarono curiosità anche le scale mobili della Westinghouse.

    L’esposizione del 1967 a Montreal tolse i veli dal Picturephone, un videotelefono in bianco e nero che il carrier americano AT&T mette in commercio tre anni dopo, ma sarà un flop.