NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

iPad Air 2: il tablet più fotografico, sottile e potente

iPad Air 2: il tablet più fotografico, sottile e potente
da in Apple, iOS, iPad, Mac, Software, Tablet, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:

    iPad Air 2 è ufficiale e si presenta non solo come il più evoluto dei tablet di Apple, ma anche quello più fotografico grazie al sensore da 8 megapixel che offre tanta luce e funzionalità avanzate. È stato ufficializzato al keynote di questa sera 16 ottobre e già da domani 17 ottobre sarà possibile prenotarlo prima dell’uscita in commercio verso fine mese. I prezzi sono come sempre importanti dato che partono da 499 euro per il modello da 16GB con modulo Wi-Fi per arrivare fino ai 819 euro per quello da 128GB con connessione 4G LTE. Certo, scattare foto con un tablet non è proprio una gran comodità, ma metterà sul piatto funzionalità avanzate come l’HDR, scatto a ripetizione e video in slow motion ad alta qualità.

    La scheda include un display Multi‐Touch retroilluminato LED da 9.7″ IPS risoluzione 2048×1536 pixel a 264 ppi, rivestimento oleorepellente, processore A8 con architettura a 64 bit e coprocessore di movimento M8, fotocamera Sight da 8 megapixel con sensore BSI e filtro IR, f/2.4, videocamera FaceTime HD da 1.2 megapixel con video HD e sensore BSI, Giroscopio a 3 assi, Accelerometro, Sensore di luce ambientale, Wi-fi 802.11a/b/g/n; Tecnologia MIMO, Bluetooth 4.0 e uno spessore di 6.1mm per un peso di 430 grammi.

    • Display Multi‐Touch retroilluminato LED da 9.7″ IPS risoluzione 2048×1536 a 264 ppi, rivestimento oleorepellente
    • Dimensioni 240×169.5×6.1 mm per 437-44 grammi di peso
    • Processore A8 con architettura a 64 bit e coprocessore di movimento M8
    • Sensore di impronte digitali
    • Videocamera FaceTime HD da 1.2 megapixel con video HD e sensore BSI
    • Fotocamera iSight da 8 megapixel con sensore BSI e filtro IR, f/2.4
    • Connettività Wi‐Fi 802.11a/b/g/n; Tecnologia MIMO, Bluetooth 4.0
    • Batteria da 10 ore di autonomia
    • Sensori: Giroscopio a 3 assi, Accelerometro, Sensore di luce ambientale
    • Modello Wi-Fi: 16GB – € 399 / 64GB – € 499 / 128GB – € 599
    • Modello Wi-Fi + Cellular: 16GB – € 519 / 64GB – € 619 / 128GB – € 719

    IPAD MINI 3 LA GRANDE DELUSIONE

    I nuovi iPad Air 2 si potranno ordinare dal prossimo 17 ottobre per prezzi che salgono di 100 dollari più aumenta la memoria e di 120 dollari se si aggiunge il modulo 4G LTE. Si parte dai 399 euro del modello solo Wi-Fi per arrivare ai 719 euro del modello completo da 128GB e modulo 4G. In mezzo si trovano quelli da 32GB e 64GB solo Wi-Fi a 499 e 599 euro oltre che quelli da 16 e 32GB con 4G a 519 e 619 euro. Come sempre il rapporto qualità costo non è dei migliori.

    Apple svelerà iPad Air 2 il prossimo 16 ottobre 2014 con il keynote programmato a Cupertino che toglierà i veli non soltanto dalla nuova versione del tablet top di gamma, ma anche dal fratello minore iPad Mini di nuova generazione e verosimilmente anche dal nuovo sistema operativo OS X 10.10 Yosemite e dai nuovi Mac fissi e portatili. Tra le tante indiscrezioni c’è anche quella che coinvolge il sistema di pagamento Apple Pay che consentirebbe dunque di poter effettuare pagamenti anche attraverso il dispositivo avvicinandolo a appositi lettori NFC o tramite l’app ufficiale. Facciamo il riepilogo di tutte le voci di corridoio giunte finora.

    C’è chi punta su un restyling netto del nuovo Apple Air 2 che potrebbe dunque variare esteticamente rispetto alla prima versione che potete ammirare nel video in testa all’articolo. In occasione del keynote del 16 ottobre prossimo sarà presentato ufficialmente insieme alla nuova generazione di iPad Mini.

    Tutti e due potrebbero risultare più sottili ai bordi e modificare il tasto centrale home fisico accogliendo il lettore di impronte digitali così da poter consentire di sostiuire la tradizionale password all’analisi di questo univoco pattern fisico. Meno probabile anche la presenza di un lettore del battito cardiaco. Si punta anche su una versione più grande chiamata iPad XL.

    Sembra scontata la presenza anche del chip NFC ossia Near Field Communication che consentirebbe di effettuare pagamenti senza fili e senza contatto vero e proprio solamente avvicinando il dispositivo al lettore compatibile come già avviene sia per iPhone 6 sia per iPhone 6 Plus. Come funziona questa tecnologia? Molto semplice: si crea una comunicazione sicura a breve distanza che autorizza il trasferimento di fondi dal device (che funziona dunque come una carta di credito) e l’esercente di un servizio. Sarà inoltre possibile pagare anche online utilizzando l’impronta digitale per validare.

    Quale sarà la scheda tecnica con le caratteristiche del nuovo Air 2? Dovrebbe non discostarsi troppo dalla prima versione che contava su una memoria da 16, 32, 64 oppure 128 GB non espandibili via microSD, spessore di 7.5 mm per 469 grammi di peso. Probabile che lo schermo Retina Display da 9.7 pollici di diagonale retroilluminato LED con tecnologia iPS aumenti dall’originale risoluzione 2048×1536 pixel a 264 ppi di densità, sarà verosimilmente montato il processore Apple A8 con co-processore dedicato al motion-sensing, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.0, connettività LTE, fotocamera da 5 megapixel sul retro e da 1.2 megapixel sul fronte con batteria ancora più capacitiva.

    1110

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleiOSiPadMacSoftwareTabletTecnologia
    PIÙ POPOLARI