NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Nexus 6: il phablet da guerra di Google

Nexus 6: il phablet da guerra di Google
da in Cellulari, LG, Motorola, Nexus 5, Smartphone, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    Nexus 6: il phablet da guerra di Google

    Nexus 6 è il nuovo phablet di Google che debutta ufficialmente sul web per poi uscire in commercio il 3 novembre dopo l’apertura delle prenotazioni il 17 ottobre. Dotato di uno schermo touchscreen con diagonale da 5.9 pollici e risoluzione QHD, è pronto a combattere con tutti i topclass del settore come LG G3 e Samsung Galaxy Note 4. Sarà mosso da un processore quad-core da 2.7GHz con 3GB di Ram e potrà sfruttare una fotocamera da 13 megapixel stabilizzata. Qui sopra un po’ di foto in anteprima, dopo il salto tutte le informazioni sul prezzo per l’Italia e le caratteristiche tecniche della scheda.

    La scheda tecnica di Nexus 6 gira intorno all’immenso schermo con diagonale da 5.9” a risoluzione Quad HD, ovviamente è governato dal sistema operativo Android 5.0 Lollipop senza alcuna interfaccia, è mosso da un prestante processore quad-core Qualcomm Snapdragon 805 Krait 450 da 2.7GHz con 3GB di RAM a corredo, si trova una scheda grafica Adreno 420, un quantitativo di 32GB o 64GB di memoria non espandibile, gli immancabili GPS, Wi-Fi, Bluetooth, fotocamera posteriore da 13 megapixel con OIS (stabilizzatore ottico) e doppio flash LED infine capace batteria da 3220mAh:

    • Sistema operativo Android 5.0 Lollipop
    • Display da 5.96 pollici a risoluzione 1440×2560 display (densità 493 ppi)
    • Processore Qualcomm SnapdragonTM 805 – Quad Core 2.7 GHz con 3GB di Ram
    • Fotocamera 13 megapixel con stabilizzatore ottico
    • Memoria interna 32 o 64GB
    • GPU Adreno 420
    • Batteria 3220 mAh

    Il prezzo sarà di 569€ per la versione da 32GB e 649€ per quella da 64GB nelle colorazioni Midnight Blue o Cloud White.

    Si attende l’uscita di Nexus 6, ma al tempo stesso c’è grande confusione sul probabile nome del nuovo dispositivo che potrebbe anche chiamarsi Nexus X. Quando si vedrà in commercio e come sarà? Si punta sulla medesima data – o periodo – di Nexus 5 dunque intorno alla fine di ottobre, verso Halloween, ma c’è già parecchio fermento. Chi sarà il produttore? Ci sono voci che puntano su LG con la possibilità che il nuovo modello possa rassomigliare e montare la stessa scheda tecnica di LG G3 oppure c’è chi parla di Motorola come papabile costruttore, con l’ispirazione che arriverebbe da Motorola Moto S, il nuovo flagship tutto da svelare. Scopriamone di più.

    L’altra ipotesi è quella che si occuperà del tutto LG ancora una volta dopo Nexus 5 (vedi sotto) andando a puntare su un modello che andrebbe a riprendere in tutto e per tutto LG G3 ossia l’attuale top di gamma dei sudcoreani. G3 monta un display Quad HD IPS da 2560×1440 pixel a matrice sRGB a densita di 538ppi, processore Qualcomm Snapdragon 801 con 2/3GB di memoria RAM LPDDR3, sistema operativo Android KitKat, GPS, Wi-Fi a/b/g/n/ac, la connettività super veloce LTE-Advanced, moduli USB 2.0, Bluetooth 4.0, fotocamera posteriore da 13 megapixel con stabilizzatore ottico, doppio sistema flash e messa a fuoco rapida (forse con tecnologia laser), fotocamera anteriore da 2.1 megapixel, chip NFC, amplificatore audio da 1W, batteria da 3000mAh e dimensioni di 146.3 x74.6×8.9 mm.

    Ecco il riepilogo con la scheda di facile lettura:

    • Sistema operativo Android KitKat
    • Display Quad HD IPS da 2560×1440 pixel a matrice sRGB con una spettacolare densita di 538ppi
    • GPS, Wi-Fi a/b/g/n/ac, NFC, USB 2.0, Bluetooth 4.0
    • Connettività LTE-Advanced
    • Processore Qualcomm Snapdragon 801 con 3GB di memoria RAM LPDDR3
    • Fotocamera posteriore da 13 megapixel con stabilizzatore ottico, doppio sistema flash e messa a fuoco rapida
    • Fotocamera anteriore da 2.1 megapixel
    • Batteria da 3000mAh
    • Dimensioni di 146.3 x74.6×8.9 mm
    • Amplificatore audio da 1W

    Oppure il dispositivo potrebbe essere prodotto da Motorola e in questo caso gli indiziati sarebbero due (anzi tre). Il primo è l’ancora ufficioso Motorola Shamu che è stato intravisto tra le informazioni pubblicate nel benchmark GFXBench nelle quali si può leggere il nome in corrispondenza del test con il potente e performante SoC Snapdragon 801 che abbiamo imparato a conoscere nei vari modelli di punta quali Samsung Galaxy S5 o OnePlus One. In questo caso avrebbe uno schermo con una diagonale da 5.9 pollici a risoluzione QHD e una fotocamera da 16 megapixel sul retro. Ma potrebbe anche corrispondere a Motorola Moto S alias XL che uscirebbe così in doppia versione, quella brandizzata da Google e quella classica.

    Ricordiamo che attualmente il top di gamma è ancora quel Nexus 5 uscito lo scorso periodo con una scheda tecnica performante e un’estetica gradevole e compatta. Prodotto da LG. Ecco le caratteristiche tecniche di Nexus 5:

    • Sistema operativo Android 4.4 KitKat
    • Schermo touchscreen Full HD IPS da 4,95″ a risoluzione Full HD 1920 x 1080 (445 ppi) e protezione Corning® Gorilla® Glass 3
    • Fotocamera da 8 megapixel con stabilizzatore ottico e da 1.3 megapixel frontale
    • Dimensioni 69,17 x 137,84 x 8,59 mm per 130 grammi di peso
    • Batteria 2.300 mAH da 17 a 300 ore
    • Connettività LTE veloce
    • Processore Qualcomm Snapdragon™ 800, 2,3 GHz, GPU Adreno 330, 450 MHz
    • GPS, Wi-Fi, Bluetooth

    1030

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CellulariLGMotorolaNexus 5SmartphoneTecnologia
    PIÙ POPOLARI