LG G Watch R: il vero orologio Android anti Apple Watch

LG G Watch R: il vero orologio Android anti Apple Watch
da in Android, Hardware, LG, SmartWatch, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:

    LG G Watch R è finalmente pronto a uscire anche in Italia a un prezzo che girerà intorno ai 299 euro, con offerte già a 275 euro su alcuni rivenditori online. Dopo un’attesa più lunga del dovuto finalmente siamo pronti a presentare il primo vero smartwatch con Android Wear. La società sudcoreana aveva tolto i veli a settembre da quello che si può davvero considerare un orologio intelligente che misceli sapientemente il mondo del “glamour” con quello dell’hitech. Che differenza dai precedenti, compreso LG G Watch che era ancora troppo legato a una dimensione “cellulare”, qui siamo davanti a un gioiello tecnologico da polso che pensa anche all’estetica e al design, così come testimoniato anche dalle foto diffuse a mezzo stampa. Sarà lui il principale nemico di Apple Watch e Samsung Gear S?

    Sembra un normale orologio classico e elegante il nuovo LG G Watch R che LG ufficializzerà con il prezzo e l’uscita sul mercato a IFA 2014 di Berlino. Difficilmente si può considerarlo uno smartwatch semplicemente guardandolo di sfuggita, perché niente denuncia la sua componentistica interna. Invece monta un display ovviamente circolare da 1.3 pollici di diagonale con tecnologia Plastic OLED (P-OLED) molto brillante, a bassi consumi e alta qualità con risoluzione da 320×320 pixel che è davvero alta per uno schermo così piccino. È mosso da un buon processore Snapdragon 400 di Qualcomm con una frequenza di 1.2GHz e una Ram da 512MB. C’è una memoria interna da 4 GB che non è espandibile via microSD e viene abbandonato il discorso fotocamera. Il sistema operativo è Android Wear che può essere utilizzato con smartphone/tablet con sistema operativo Android 4.3 in poi. I sensori interni sono il giroscopio, accelerometro, bussola digitale, barometro e PPG ossia il sensore cardiaco per rilevare il battito. Ecco la scheda tecnica riassunta col pratico specchietto di facile lettura:

    • Sistema operativo Android Wear
    • Processore 1.2GHz Qualcomm® Snapdragon 400
    • Ram da 512MB e memoria interna da 4GB
    • Certificazione IP67
    • Sensori 9-Axis (Gyro/ Accelerometer/ Compass), Barometer, PPG
    • Batteria da 410mAh
    • Display 1.3 pollici P-OLED Display (320 x 320 pixel)

    Con un quadrante con cassa in acciaio, è dotato di un cinturino di serie in pelle con pelle ed è intercambiabile: le dimensioni sono quelle standard quindi si possono applicare tutti quelli che si desiderano.

    Ha ottenuto la certificazione IP67 per poter sopravvivere fino a un tempo di 30 minuti ad 1 metro di profondità, dunque non teme nemmeno bagni accidentali, sudore, pioggia e quant’altro. Include il sensore del battito cardiaco PPG (photoplethysmography) per applicazioni sportive. L’uscita è prevista in questi giorni per un prezzo di 275 euro circa. Si porrà in concorrenza diretta con Samsung Gear S oltre che con l’attesissimo Apple Watch, che però si vedrà solo dal prossimo mese di gennaio.

    Ecco tutte le novità di Android L, Wear e degli smartwatch di Google.

    547

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidHardwareLGSmartWatchTecnologia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI