Amazon Kindle HD 6 e 7 e Kids Edition: i nuovi tablet low-cost

da , il

    Amazon Kindle HD 6 e 7 e Kids Edition: i nuovi tablet low-cost

    Amazon Fire HD 6 e Fire HD 7 e l’altrettanto grande, ma meno potente e dedicato ai più piccoli Fire HD Kids Edition, sono i tre nuovi tablet economici che il colosso americano dell’e-commerce ha ufficializzato nella giornata di ieri andando sia ad aggiornare la propria gamma hardware con nuovi componenti e un’estetica ancora più curata sia ad aprire all’interessante segmento dei bambini. Come suggeriscono i nomi, i due nuovi Fire HD presentano una diagonale di 6 e 7 pollici rispettivamente così come anche il modello Kids Edition che però è più gommato e resistente agli urti. Tuttavia, se dovesse rompersi per un qualsiasi motivo, l’acquirente sarà rimborsato. Scopriamone di più.

    Il modello più compatto è ovviamente Fire HD 6 che si potrà trovare sia nella versione da 8 GB sia in quella da 16GB e parte da un prezzo davvero stuzzicante di 99 euro mentre il fratello maggiore Fire HD 7 parte da 119 euro per la memoria sempre da 8 GB e si può acquistare anche nella versione più grande, da 16GB. I due schermi con diagonali da 6 e 7 pollici presentano una risoluzione di 1280×800 pixel HD e dunque non HD tuttavia più che sufficiente per queste dimensioni anche e soprattutto per abbassare il più possibile il prezzo. Le dimensioni dei due terminali sono rispettivamente di 169 x 103 x 10,7 mm per un peso di 290 grammi e di 191 x 128 x 10,6 mm con un peso di 337 grammi. Dato che i due display sono entrambi da 1280×800 pixel ossia HD, utilizzando le info sulla diagonale otteniamo densità di 252 pixel per pollici e 216 pixel per pollici.

    Come detto, la memoria interna sarà da 8 oppure da 16GB e si può trovare un processore MediaTek quad-core di 1.5 GHz di frequenza per prestazioni grafiche tre volte superiori a quelle di un rivale come il tablet di ultima generazione Samsung Galaxy Tab 4. Le altre specifiche hardware includono Ram da 1GB e Wi-Fi che però è a singola banda, una fotocamera posteriore da 2 megapixel e una frontale meno di qualità, da VGA per entrambi. Cambiano sotto il profilo audio dato che Fire 6 è solo single speaker contro dual speaker del fratello maggiore, entrambi sono dotati di tecnologia Dolby Digital Plus e c’è un jack da 3.5 mm. Identica anche la batteria, che garantisce un’autonomia di 8 ore. Ecco il riepilogo della scheda tecnica:

    • Sistema operativo Fire OS 4 basato su Android
    • Display da 6 o 7 pollici a risoluzione 1280×800 pixel HD con densità di 252/216 ppi
    • Processore MediaTek quad-core fino a 1.5 GHz di frequenza
    • Ram da 1GB, memoria da 8/16GB
    • Audio con Dolby Digital Plus e jack da 3.5 mm, single or dual speaker
    • Wi-Fi single-band
    • Fotocamera da 2 megapixel sul retro, VGA frontale
    • Batteria da 8 ore di autonomia

    E invece la Kids Edition, in cosa cambia? L’hardware rimane sostanzialmente lo stesso ma all’esterno è ovviamente differente dato che monta cover imbottite e colorate per proteggere da inevitabili urti e cadute dalle mani dei bambini, ma anche nel caso di danno è assicurata la copertura completa di garanzia per qualsiasi tipo di danno. In più si allega l’abbonamento FreeTime Unlimited gratis per accedere a migliaia di contenuti multimediali liberamente; uscirà in due versioni da 6 o 7 pollici con specs simili ai fratelli maggiori e prezzi di 149 e 189 euro. Tutti e tre sono basati sul nuovo sistema operativo Fire OS 4 conosciuto anche come Sangria e basato su Android che apre a differenti profili utente, l’app Smart Suspend che studia le abitudini d’uso e le adatta a automatismi e Firefly che riconosce prodotti e oggetti e rimanda allo store.

    Speriamo non siano un flop come il Fire Phone.