Garmin Vivosmart: il trainer hitech da polso

Garmin Vivosmart: il trainer hitech da polso
da in Attività fisica, Fitness, Gadget, Schermi, Tecnologia
Ultimo aggiornamento:
    Garmin Vivosmart: il trainer hitech da polso

    Garmin Vívosmart è il nuovo innovativo braccialetto hitech pensato appositamente per il fitness e che va a tuffarsi in quel mercato in rapidissima crescita che è quello dei dispositivi indossabili. Ora che anche Apple è scesa in campo con il suo Watch, aspettiamoci davvero una pesante accelerata di questo settore. Cosa mette sul piatto il buon Vivosmart? Si va a piazzare nella stessa macro-categoria di orologi di ultima generazione come i vari Sony SmartBand Talk, Sony SmartWatch 3, Samsung Gear S, ASUS ZenWatch visti a IFA 2014 di Berlino, ma con un punto di vista differente. Non è uno smartwatch con activity tracker ma un activity tracker con funzione da smartwatch.

    Garmin è sempre più attenta al settore dei gadget e non ha certo perso di vista quello dei dispositivi indossabili: la naturale conclusione è questo dispositivo che nasce come compagno inseparabile di chi si vuole allenare ad hoc nel modo più tecnologico possibile. Un vero e proprio allenatore da polso… di polso. Dopo aver visto e apprezzato Vivofit, è dunque il turno di questo braccialetto che pesa solamente 19 grammi con una batteria che può arrivare a durare anche fino a 7 giorni con un uso moderato. Di più: grazie alla certificazione 5 ATM può essere usato anche durante il nuoto senza particolari patemi.

    Insomma, non soltanto non teme l’acqua come spruzzi, pioggia o sudore, ma può anche essere immerso senza subirne la minima conseguenza. Passando a un discorso più squisitamente tecnico, è dotato di uno schermo di natura OLED con risoluzione 126×126 pixel che abbassa i consumi e aumenta la brillantezza e mostra informazioni come ad esempio il numero di passi percorsi, le calorie bruciate ovviamente ora e data, ma non si ferma qui infatti può anche e soprattutto fungere da notificatore via Bluetooth.

    E così spazio a SMS, email e notifiche push dalle applicazioni installate sullo smartphone.

    Può inoltre collegarsi senza fili con l’action cam di casa, quella Virb dal nome equivoco ma dalla grande qualità, in più si può sincronizzare con un sensore di cadenza di pedalata così come una fascia cardio-frequenzimetro. Potrà sfruttare l’apposita applicazione proprietaria MyFitnessPal grazie al sistema Garmin Connect. Il gadget si potrà acquistare a partire dal prossimo ottobre 2014 in due allestimenti ossia Garmin Vívosmart di base con attacco USB per ricarica/dati a un prezzo di 169 euro e Garmin Vívosmart con fascia cardio a un prezzo di 199 euro.

    516

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Attività fisicaFitnessGadgetSchermiTecnologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI