HTC Desire 510, il primo 64bit: scheda e prezzo

da , il

    HTC Desire 510, il primo 64bit: scheda e prezzo

    HTC Desire 510 è ufficiale come nuova pedina del range medio della società taiwanese che si appresta a uscire allo scoperto il prossimo settembre con due punti forti, anzi tre: il primo è il processore a 64bit Snapdragon 410 di Qualcomm che finalmente debutta anche con HTC; il secondo è la connettività veloce 4G LTE per navigare ad alta velocità e il terzo è un prezzo accattivante di 199 euro. Con un display di 4.7 pollici di diagonale, il nuovo Desire sarà anche disponibile con accessori di buon livello, però non si può considerare un foto-fonino di qualità avendo un sensore posteriore da 5 megapixel senza flash e uno frontale solo VGA. Scopriamone di più.

    Di buon livello le caratteristiche tecniche di HTC Desire 510 che è governato dal sistema operativo Android 4.4 KitKat personalizzato con HTC Sense, è mosso da un processore Qualcomm Snapdragon 410, quad-core a 1.2 GHz 64-bit con 1GB di Ram, si appoggia su un display da 4.7 di diagonale a risoluzione FWVGA ossia 854×480 pixel, GPU Adreno 306, una memoria da 8GB espandibili via microSD, può navigare ad alta velocità grazie alla connettività 4G/LTE, supporta WiFi, Bluetooth 4.0, GPS + GLONASS, jack 3.5 mm, DLNA, HTC Connect, l’uscita micro-USB 2.0, può sfruttare una fotocamera posteriore da 5 megapixel con frontale VGA, misura infine 139.9 x 69.8 x 9.99 mm per 158 grammi di peso ed è possibile rimuovere la batteria da 2100mAh.

    • Sistema operativo Android 4.4 KitKat personalizzato con HTC Sense
    • Display da 4.7 di diagonale a risoluzione FWVGA ossia 854×480 pixel
    • Processore Qualcomm Snapdragon 410, quad-core a 1.2 GHz 64-bit con 1GB di Ram
    • GPU Adreno 306
    • Memoria da 8GB espandibili via microSD
    • Connettività veloce 4G/LTE
    • Tecnologie WiFi, Bluetooth 4.0, GPS + GLONASS, jack 3.5 mm, DLNA, HTC Connect
    • Dimensioni 139.9 x 69.8 x 9.99 mm per 158 grammi di peso
    • Batteria da 2100mAh

    HTC Desire 510 si avvale ovviamente di tutte le funzionalità dell’interfaccia proprietaria Sense montata su Android 4.4 KitKat dunque ad esempio di BlinkFeed che consente di creare una sorta di giornale personalizzato con tutti gli aggiornamenti dalla propria rete sociale da Twitter e Facebook (con foto, commenti, update di status, ecc..) così come le notizie dalle fonti e blog preferiti. Così come il fratello maggiore HTC One M8, anche Desire 510 si può proteggere con la speciale custodia DotView che da un lato accoglie il dispositivo e dall’altro lo impreziosisce con una personalizzazione massima con i dot (punti) che possono creare disegni e possono al tempo stesso fungere da display su notifiche e info. Si può inoltre rispondere direttamente a case chiuso. Il prezzo di vendita di Desire 510 sarà di 199 euro e si potrà trovare nelle colorazioni Terra White e Meridian Grey dal prossimo settembre.