Tablet LG G Pad: le migliori alternative a iPad?

Tablet LG G Pad: le migliori alternative a iPad?
da in Cellulari, LG, Smartphone, Tablet, Tecnologia
    Tablet LG G Pad: le migliori alternative a iPad?

    LG G Pad 7.0, G Pad 8.0 e G Pad 10.1 sono i tre nuovi tablet che la società sudcoreana ha ufficializzato per il mercato italiano, che si differenziano soprattutto per le dimensioni dato che condividono buona parte della scheda tecnica. Il processore, ad esempio è un medesimo Qualcomm Snapdragon quad-core da 1,2 GHz accompagnato da un quantitativo di 1 GB di RAM. Cambia anche la memoria interna, così come la batteria e dunque l’autonomia e infine la risoluzione della fotocamera posteriore. Qui sopra un ritratto di famiglia, dopo il salto scopriamone di più con tutte le caratteristiche e le informazioni di questi dispositivi che si possono considerare a ragione tra le migliori alternative a iPad di Apple.

    Perché presentare tre tablet con stesso processore e scheda piuttosto simile variando soprattutto sulle dimensioni piuttosto che sull’hardware? Perché è proprio il pensiero di base del produttore sudcoreano che vuole permettere agli utenti di scegliere “l’ingombro” preferito. Quello da 7 pollici è più compatto, quasi tascabile e non così più grande rispetto a un phablet come lo stesso LG G3. Quello da 8 pollici è la via di mezzo tra comodità e comfort mentre quello da 10.1 pollici è per chi vuole qualità massima e diagonali generose. Peccato solo per le risoluzioni che sono HD dunque 1280×800 pixel e non Full HD 1920×1080 pixel.

    Come già preannunciato, il processore è sempre un Qualcomm Snapdragon quad-core da 1,2 GHz accompagnato da 1 GB di RAM.

    Per quanto riguarda le altre caratteristiche, la memoria integrata è da 8 GB per la versione con display da 7 pollici mentre è da 16 GB per quella da 8 e 10,1 pollici. La batteria del 7 pollici è da 4.000 mAh, che diventa da 4.200 mAh per il G Pad 8.0 e salta a 8000 mAh per il G Pad 10.1 che necessita di più potenza visto lo schermo più generoso. Le fotocamere: da 3 megapixel e da 5 megapixel rispettivamente per il sette pollici e per la coppia di “fratelli”.

    Non manca il Wi-Fi né la connessione LTE per navigare ad alta velocità on the go. I dispositivi puntano sulla convergenza con gli smartphone offrendo una sincronizzazione automatica con il cellulare tramite Bluetooth ad esempio per inviare un SMS. Completano il pacchetto le features software come ad esempio le funzioni Touch & Shoot e Gesture Shot per l’otturatore della fotocamera rispettivamente con un tap oppure con un comando gestuale oppure la gestione della tastiera con Smart Keyboard e la divisione dello schermo con Dual Windows.

    517

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CellulariLGSmartphoneTabletTecnologia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI