Samsung Galaxy Alpha ufficiale: metallico e un po’ deludente

da , il

    Samsung Galaxy Alpha ufficiale: metallico e un po’ deludente

    Samsung Galaxy Alpha è finalmente ufficiale dopo una lunga tiritera di rumors che sono partiti almeno dalla scorsa primavera. Si sperava in un topclass più potente di Samsung Galaxy S5 e con un’estetica metallica e seducente, ma solo la metà delle promesse è stata mantenuta infatti ci troviamo davanti a un cellulare intelligente con uno schermo ancora HD 1280×720 pixel quando ormai si parla di QHD e con una banda metallica che però prende tutta la scocca ma solamente la banda che corre tra fronte e retro. Qui sopra una prima immagine di Alpha, dopo il salto tutte le caratteristiche con prezzo, scheda tecnica e uscita.

    La scheda tecnica di Samsung Galaxy Alpha è di un buon livello anche se non altissimo. Si parte da uno schermo da 4.7 pollici Super AMOLED con risoluzione però solamente HD ossia da 1280×720 pixel: una scelta discutibile visto che ora il nuovo standard di riferimento (Full HD) è stato “passato” dalla qualità superiore (Quad HD QHD), c’è il sistema operativo aggiornato alla versione Android 4.4.4 KitKat, un performante processore Exynos octa core che è costituito da un quad core 1.8GHz e un quad core 1.3GHz. Le caratteristiche si completano con GPS, Wi-Fi, Bluetooth, una duratura batteria da 1860mAh, la veloce connettività LTE-A, dimensioni compatte di 132,4 x 65.5 x 6.7mm per un peso di 115 grammi decisamente ridotto. Incastonato nel tasto home troviamo il sensore riconoscimento delle impronte digitali.

    Ecco il riepilogo della scheda tecnica:

    • Sistema operativo Android 4.4.4 KitKat
    • Display da 4.7 pollici Super AMOLED con risoluzione però solamente HD ossia da 1280×720 pixel
    • Connettività LTE-A
    • GPS, Wi-Fi, Bluetooth
    • Dimensioni compatte di 132,4 x 65.5 x 6.7mm per un peso di 115 grammi
    • Batteria da 1860mAh

    Uscirà nelle colorazioni nero, bianco, oro, argento e blu con un prezzo di circa 599 euro dal prossimo settembre. A quale target è dedicato? Potremmo definirlo un dispositivo che strizza l’occhio a un pubblico femminile così come al business che vuole sostanza e estetica, con qualche piccola pecca come uno schermo non all’altezza delle aspettative visto che si sperava in un Quad HD se non come minimo un Full HD.