Canon PowerShot SX520 HD e SX400 IS: le fotocamere bridge per l’estate

Canon PowerShot SX520 HD e SX400 IS: le fotocamere bridge per l’estate
da in Fotocamere digitali, Tecnologia
    Canon PowerShot SX520 HD e SX400 IS: le fotocamere bridge per l’estate

    Canon ha ufficializzato una nuova coppia di fotocamere digitali bridge chiamate PowerShot SX520 HD e SX400 IS che puntano su un’alta qualità dei componenti interni così come su funzioni evolute e soprattutto uno zoom decisamente spinto. SX520 HS è la più performante dei due, con un sensore di tipo CMOS BSI da 1/2,3″ a risoluzione 16 megapixel High-Sensivity (HS) che lavora in coppia al ben noto processore DIGIC 4+ che apre a un’ampia libertà di configurazioni manuali. Powershot SX400 IS monta un sensore CCD delle medesime dimensioni (1/2,3″) con risoluzione 16 megapixel e anche stesso processore delle immagini DIGIC 4+. Scopriamone di più con tutti i dettagli.

    Una nuova coppia di fotocamere, dunque, per Canon che mette sul piatto PowerShot SX520 HD e SX400 IS entrambe di pregevole fattura. Iniziamo dalla prima che – come detto – include un sensore CMOS BSI da 1/2,3″ a risoluzione 16 megapixel High-Sensivity (HS) associato al processore DIGIC 4+ che permette di poter raggiungere una sensibilità ISO 3200 oltre a poter scattare a 1,6 fotogrammi al secondo a piena risoluzione. C’è anche un display da 3 pollici a risoluzione 461.000 punti. Monta un versatile obiettivo 4.3-180.6mm f/3.4-6 equivalente a 24 – 1008mm dunque con una capacità di zoom ottico pari a 42x con l’indispensabile stabilizzatore ottico delle immagini per evitare mossi. E per scatti ancora più di alta qualità e senza i fastidiosi fuori fuoco c’è la funzione speciale Zoom Framing Assist per individuare il soggetto da mettere a fuoco e dunque da mantenere costante. Si può anche video registrare in Full HD a 1920×1080 pixel – con tanto di tasto per il recording – Completano il quadro la funzione Smart Auto con 32 modalità di scatto pre-confezionate e ben 21 impostazioni per video.

    Presenti anche numerosi effetti creativi con “Creative Shot” per andare a impostare giochi di luce e di colore- Infine, la Hybrid Auto per salvare video di 4 secondi da associare a ogni foto.

    Canon Powershot SX400 IS monta invece un sensore CCD da 1/2,3″ a risoluzione 16 megapixel con processore DIGIC 4+ tuttavia offre una sensibilità ISO par a 1600 ossia dimezzata così come dimezzato è il numero di scatti in sequenza rapida a piena risoluzione. I video sono salvati alla risoluzione di 720p HD e l’obietivo è un 4.3-129mm f/3.4-5.8 (24 – 720mm equivalente), con zoom ottico pari a 30x. C’è infine uno schermo da 3 pollici a risoluzione 230.000 punti. I prezzi saranno rispettivamente di 310 e 220 Euro a settembre e agosto.

    476

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fotocamere digitaliTecnologia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI