I 5 migliori smartphone del 2014: le scelte migliori per l’acquisto

I 5 migliori smartphone del 2014: le scelte migliori per l’acquisto

    Quali sono i migliori smartphone da acquistare nel 2014? Limitiamo la nostra selezione a solo cinque potentissimi e se possibile convenienti (non sempre le due cose combaciano, purtroppo) cellulari intelligenti che possono sicuramente fare al caso di ciascuno per l’ottimo mix tra prestazioni, design e funzionalità inclusi. Sono tutti nomi grossi e sono “grossi” loro stessi visto che ormai la moda è quella di muoversi intorno ai cinque pollici di diagonale, per poi salire. Android la fa da padrone, andando a occupare quattro posti su cinque e non c’è dubbio che iPhone 5S – che è l’unico “intruso” non Google-fonino – debba guardarsi sempre più alle spalle per non rimanere indietro e non al passo coi tempi. Scopriamo la nostra selezione.

    Il primo video di LG G3

    Non c’è dubbio che LG G3 sia il migliore smartphone al momento perché nessuno dei grandi nomi è acquistabile (lui lo sarà a brevissimo) avendo poi tra le mani tutto ciò che offre. Con un costo italiano che dovrebbe partire da 549 euro – come sempre aspettate un po’, fra un mese si risparmierà – il nuovo topclass dei sudcoreani mette sulla piazza tutto ciò che serve per un’esperienza davvero completa. Il punto forte è uno schermo finalmente Quad HD ossia con una risoluzione quadrupla in numero di pixel rispetto all’attuale standard Full HD. La fotocamera da 13 megapixel è una vera saetta con un sistema di messa a fuoco a laser che non ha precedenti e può video-registrare in 4k HD ossia Ultra HD. Completano il quadro, una batteria che promette un’autonomia di due giorni senza problemi.

    TUTTO SU LG G3

    Samsung galaxy S5: lo smartphone evoluzione

    Medaglia d’argento per Samsung Galaxy S5 che non sarà potente come il connazionale qui sopra, ma che è sicuramente il più ricco di funzionalità offerte dato che può mettere sul piatto una serie di extra che nessuno ha, tutte insieme. Prima di tutto è waterproof per resistere a eventuali tuffi indesiderati e in secondo luogo è anche in grado di leggere l’impronta digitale così come iPhone 5S. Tutto qui? No perché se si poggia il dito sul retro si può benissimo captare il battito cardiaco per poter così sfruttare le applicazioni di fitness in modo più evoluto e completo. Per il resto ha una fotocamera velocissima, un processore altrettanto speedy e una scheda tecnica imponente.

    TUTTO SU SAMSUNG GALAXY S5

    Tutte le novità di HTC One M8

    HTC ha vinto la palma di miglior smartphone del 2013 con HTC One M7, quest’anno ha puntato su M8 che prende il meglio dal fratello minore andando a rispolverare una funzionalità abbandonata come il 3D. Se visto sul retro, il sensore è doppio (Dual Camera) per catturare immagini speciali, che possono essere apprezzate nella loro profondità, muovendo il display oppure applicando speciali filtri e effetti. Si può ad esempio togliere/mettere un soggetto senza perdere lo sfondo, si può operare in tempo reale con fotomontaggi suggestivi e tanto altro ancora. La fotocamera ha una tecnologia Ultrapixel che punta più sulla qualità che sulla quantità, infatti cattura molta più luce dei rivali. La potenza di base, è del tutto paragonabile a quella di Galaxy S5.

    TUTTO SU HTC ONE M8

    iPhone 5S: prezzi da copogiro

    Non si può non inserire iPhone 5S nella cinquina dei migliori smartphone perché i numeri parlano da soli e il melafonino rimane sempre la scelta di milioni e milioni di persone.

    Tuttavia Apple non può più cullarsi sul supporto dei suoi tantissimi fanboy perché sta rimanendo troppo indietro nell’aggiornamento tecnico. Il processore a 64bit è il top del momento per prestazioni e innovazione, quello sì, ma tutto il resto è troppo in ritardo dalle dimensioni e la risoluzione del display alla fotocamera. Il nuovo iPhone 6 dovrà necessariamente tentare di mettere un freno a questa emorragia di ritardo.

    TUTTO SU IPHONE 5S

    La preview di Huawei Ascend P7

    Chiudiamo il lotto con un modello che è molto più sorprendente di quanto sia famoso. Huawei Ascend P7 è il più economico di tutti dato che si trova a 399 euro, ma è il più sorprendente perché include tutta la composizione tecnica dei rivali più blasonati, dallo schermo Full HD da 5 pollici alla fotocamera da 12 megapixel sul retro. Unendo però funzionalità evolute come un controllo dei consumi aggiornato e moderno e una fotocamera frontale da ben 8 megapixel per selfie di qualità senza paragoni. In più, può anche salvare autoscatti di gruppo in modalità panoramica. La vera sorpresa.

    TUTTO SU HUAWEI ASCEND P7

    899

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI