Playoff Mondiali calcio: chi può affrontare l’Italia

Il 17 ottobre il sorteggio. Gli spareggi si giocano con gare di andata e ritorno, da disputare a novembre. Gli Azzurri di Ventura sono testa di serie e potranno affrontare uno di questi quattro avversari: Svezia, Irlanda del Nord, Grecia e Repubblica d'Irlanda. La più difficile appare la squadra nordica

da , il

    Playoff Mondiali calcio: chi può affrontare l’Italia

    Il 17 ottobre, a Zurigo, si svolgerà il sorteggio per i playoff che porteranno le ultime quattro squadre europee ai prossimi Mondiali del 2018 in Russia. L’Italia sarà testa di serie per le partite di andata e ritorno in programma tra il 9 e l’11 novembre (andata) e tra il 12 e il 14 novembre (ritorno). Gli Azzurri, grazie al successo per 1-0 in Albania con rete di Candreva, si sono posizionati tra le migliori otto seconde. Oltre alle vincitrici dei gironi, infatti, la Fifa aveva concesso all’Europa altri quattro posti, da scegliersi con spareggi tra le migliori 8 seconde dei gruppi.

    Tra le nove seconde, dunque, l’unica esclusa è stata la Slovacchia, in quanto quella con il peggior punteggio in classifica. La graduatoria definitiva delle seconde (tra parentesi i punti fatti, escludendo quelli conquistati contro l’ultima in classifica): Svizzera 21, Italia 17, Danimarca 14, Croazia 14, Svezia 13, Irlanda del Nord 13, Grecia 13, Repubblica d’Irlanda 13, Slovacchia 12 (eliminata).

    L’Italia di Gian Piero Ventura può dunque giocare contro una di queste quattro: Svezia, Irlanda del Nord, Grecia e Repubblica d’Irlanda. Evita lo spauracchio Croazia, che veniva considerato l’avversario più insidioso. Ma attenzione agli svedesi che, nel loro girone, hanno eliminato l’Olanda per la differenza reti, pur avendo perso l’ultima in casa degli Orange per 2-0 (doppietta di Robben). Da non sottovalutare poi i rischi di una trasferta contro la Grecia, con un pubblico sempre molto caldo.

    Un sorteggio benevolo, dunque, vorrebbe dire affrontare una delle due selezioni d’Irlanda. Anche se il ranking Fifa, al momento, vede la Svezia dietro all’Irlanda del Nord e davanti a Irlanda e Grecia. Qualunque squadra capiti, in ogni caso, l’Italia e Ventura non possono fallire. Gli Azzurri sono una volta non si sono qualificati alla fase finale di un Mondiale, nel 1958 in Svezia.