Convocati Italia: Inglese al posto di Belotti, ma non c’è rottura legamenti

Gian Piero convoca Barella e Inglese al posto degli infortunati Belotti e Verratti. L'Italia, per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018, affronta venerdì 6 ottobre la Macedonia a Torino e il 9 ottobre l'Albania in trasferta. La Juventus è la squadra più rappresentata, con 5 convocati

da , il

    Convocati Italia: Inglese al posto di Belotti, ma non c’è rottura legamenti

    La Nazionale italiana perde Andrea Belotti, il cannoniere principe, ma soprattutto in casa Torino un po’ tutti tirano un sospiro di sollievo: uscito in barella contro il Verona, l’attaccante non ha riportato danni ai legamenti del ginocchio destro. Per valutare l’esatta diagnosi e la prognosi bisognerà aspettare ulteriori esami. Gian Piero Ventura ha convocato al posto di Belotti la punta del Chievo Roberto Inglese. I prossimi impegni dell’Italia, per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018, sono contro la Macedonia e l’Albania (6 e 9 ottobre).

    La prima partita, venerdì 6 ottobre, si giocherà proprio allo stadio ‘Grande Torino’, casa dei granata, contro la Macedonia. Tre giorni dopo, trasferta contro l’Albania allo stadio Loro Borici di Scrutari. C’è anche un altro forfait in casa azzurra: il regista del Paris Saint Germain Marco Verratti, il ct italiano ha chiamato dal Cagliari Nicolò Barella. Dopo la sconfitta in Spagna, sono residue le possibilità che gli Azzurri possano finire primi il girone e dunque qualificarsi direttamente ai Mondiali, ma il secondo posto è da mantenere a tutti i costi e le insidie paiono arrivare proprio dalla trasferta in Albania.

    Ventura ha convocato 25 giocatori, la parte del leone la fa la Juventus campione d’Italia, con cinque calciatori chiamati : Buffon, Barzagli, Chiellini, Rugani e Bernardeschi. Tre giocatori a testa per Inter e Roma, due per Milan e Lazio, uno soltanto per il Napoli (Insigne). Tre calciatori arrivano dall’estero, tutti dall’Inghilterra (Darmian, Zappacosta e Gabbiadini). Vediamo l’elenco completo dei convocati alla luce delle ultime novità (De Rossi c’è, ma le sue condizioni sono da valutare):

    Portieri: Buffon (Juventus), Donnarumma (Milan), Perin (Genoa).

    Difensori: Astori (Fiorentina), Barzagli (Juventus), Bonucci (Milan), Chiellini (Juventus), D’Ambrosio (Inter), Darmian (Manchester United), Rugani (Juventus), Spinazzola (Atalanta), Zappacosta (Chelsea).

    Centrocampisti: De Rossi (Roma), Parolo (Lazio), Pellegrini (Roma), Bernardeschi (Juventus), Candreva (Inter), El Shaarawy (Roma), Insigne (Napoli), Verdi (Bologna), Barella (Cagliari).

    Attaccanti: Eder (Inter), Gabbiadini (Southampton), Immobile (Lazio), Inglese (Chievo Verona).