Campionati mondiali di nuoto 2017: Federica Pellegrini e gli altri, programma e dove seguirli in TV

Oggi, venerdì 14 luglio 2017, iniziano i Mondiali di nuoto a Budapest: ecco gli italiani in gara, il programma, gli orari e come seguire tutto in diretta TV e in streaming

da , il

    Campionati mondiali di nuoto 2017: Federica Pellegrini e gli altri, programma e dove seguirli in TV

    Campionati mondiali di nuoto 2017, oggi inizia la XVII edizione a Budapest. I primi a confrontarsi con la piscina ungherese saranno gli atleti dei tuffi e del sincro. L’Italia si aspetta naturalmente di ottenere un buon bottino di medaglie, guidata dalla ‘solita’ Federica Pellegrini e da Gregorio Paltrinieri. Ci sarà da divertirsi tra pallanuoto, nuoto in acque libere, tuffi dalle grandi altezze e, naturalmente, la disciplina principe, il nuoto. Andiamo a scoprire i favoriti, gli italiani presenti, il programma e dove vedere i Mondiali di nuoto in TV e in streaming.

    Campionati mondiali di nuoto 2017: gli impianti

    I Mondiali di nuoto di Budapest si svolgono dal 14 al 30 luglio 2017. Tre gli impianti scelti, più il lago Balaton per il nuoto libero e Batthyany Square, che si affaccia sul Danubio, per i tuffi dalle grandi altezze. Per nuoto e tuffi, tutti al Cubo, impianto super moderno chiamato ‘Danube Arena’, con 5 mila posti a sedere e 8 mila aggiuntivi. Per il sincro, c’è un’isoletta creata dentro Varosliget Park, parco pubblico di 100 ettari nel centro della città. Per i tornei di pallanuoto maschile e femminile, l’impianto è l’Alfred Hajos, storica piscina dell’Isola Margherita, costruita nel 1930 e che dal 1975 è chiamata come l’architetto ungherese che la progettò.

    Campionati mondiali di nuoto 2017: le gare

    Le prime gare sono in programma oggi, dalle 11, e sono tuffi e nuoto sincronizzato (dureranno fino al 22 luglio). L’Italia si affida al direttore tecnico del sincro, Patrizia Giallombardo, e al tecnico responsabile della squadra Nazionale di tuffi, Oscar Bertone. La prima dice: “Arriviamo al Mondiale con tante novità e altrettante ambizioni. Ci presentiamo con sei nuovi esercizi e sei nuove ragazze rispetto al 2016. Con la squadra vogliamo confermare il quinto posto olimpico, restando davanti a Spagna e Canada e avvicinandoci all’Ucraina, in particolare nell’esercizio tecnico”.

    Aggiunge: “Con il singolo di Linda Cerruti puntiamo a recuperare almeno una posizione rispetto al settimo posto di Kazan 2015, nel doppio Cerruti – Ferro vogliamo avvicinare Spagna e Ucraina. Nel doppio misto tecnico e libero, con Minisini, Flamini e Perrupato, gareggiamo per le medaglie; anche nell’esercizio libero combinato possiamo arrivare in zona podio”.

    Ambizioni legittime anche nei tuffi per gli azzurri: “Il Grand Prix di Bolzano è stato un passaggio utile. I ragazzi hanno acquisito esperienza, ottenuto buoni risultati e buoni punteggi. Mi augurano servano di stimolo per i Mondiali”. La lista completa degli azzurri in gara oggi, venerdì 14 luglio 2017. Tuffi, trampolino 1m uomini: Tommaso Rinaldi e Giovanni Tocci. Trampolino 1m donne, Elena Bertocchi e Chiara Pellacani. Sincro, solo tecnico: Linda Cerruti (riserva Manila Flamini). Duo tecnico: Linda Cerruti e Costanza Ferro (riserva Francesca Deidda).

    Campionati mondiali di nuoto 2017: quando gli italiani in gara

    Ecco il programma delle gare dal 14 al 30 luglio, con gli orari e le specialità:

    VENERDÌ 14 LUGLIO:

    11.00 1m (maschile) – Turno preliminare

    16.00 1m (femminile) – Turno preliminare

    SABATO 15 LUGLIO:

    10.00 3m sincro (maschile) – Turno preliminare

    13.00 10m sincro (misto) – Finale

    16.00 1m (femminile) – Finale

    18.30 3m sincro (maschile) – Finale

    DOMENICA 16 LUGLIO:

    10.00 10m sincro (femminile) – Turno preliminare

    15.30 1m (maschile) – Finale

    18.30 10m sincro (femminile) – Finale

    LUNEDÌ 17 LUGLIO:

    10.00 3m sincro (femminile) – Turno preliminare

    13.00 10m sincro (maschile) – Turno preliminare

    16.00 3m sincro (femminile) – Finale

    18.30 10m sincro (maschile) – Finale

    MARTEDÌ 18 LUGLIO:

    10.00 10m (femminile) – Turno preliminare

    15.30 10m (femminile) – Semifinali

    18.30 Team Event

    MERCOLEDÌ 19 LUGLIO:

    10.00 3m (maschile) – Turno preliminare

    15.30 3m (maschile) – Semifinali

    18.30 10m (femminile) – Finale

    GIOVEDÌ 20 LUGLIO:

    10.00 3m (femminile) – Turno preliminare

    15.30 3m (femminile) – Semifinali

    18.30 3m (maschile) – Finale

    VENERDÌ 21 LUGLIO:

    10.00 10m (maschile) – Turno preliminare

    15.30 10m (maschile) – Semifinali

    18.30 3m (femminile) – Finale

    SABATO 22 LUGLIO:

    14.00 3m sincro (misto) – Finale

    17.00 10m (maschile) – Finale

    VENERDÌ 28 LUGLIO:

    12.30 Tuffi da 20m (femminile) – Primo e secondo round

    14.00 Tuffi da 27m (maschile) – Primo e secondo round

    SABATO 29 LUGLIO:

    12.15 Tuffi da 20m (femminile) – Secondo, terzo e quarto round

    DOMENICA 30 LUGLIO:

    12.00 Tuffi da 27m (maschile) – Terzo e quarto round (maschile)

    Ecco il programma del nuoto con gli azzurri in vasca.

    Domenica 23 luglio / Batterie dalle 9:30

    100 farfalla femminile – Ilaria Bianchi, Silvia Di Pietro

    400 stile libero maschili – Gabriele Detti

    200 misti femminili – Nessuna italiana al via

    50 farfalla maschili – Piero Codia

    400 stile libero femminili – Alice Mizzau, Simona Quadarella

    100 rana maschili – Nicolò Martinenghi, Fabio Scozzoli

    4×100 stile libero femminili – Italia

    4×100 stile libero maschili – Italia

    Semifinali e finali dalle 17:30

    400 sl mas. (Finale)

    100 farfalla fem. (Semifinali)

    50 farfalla mas. (Semifinali)

    400 sl fem. (Finale)

    100 rana mas. (Semifinali)

    200 misti fem. (Semifinali)

    4×100 sl mas. (Finale)

    4×100 sl fem. (Finale)

    Lunedi 24 luglio / Batterie dalle 9:30

    100 dorso femminili – Margherita Panziera

    100 dorso maschili – Matteo Milli

    100 rana femminili – Martina Carraro, Arianna Castiglioni

    200 stile libero maschili – Filippo Megli

    1500 stile libero femminili – Simona Quadarella

    Semifinali e finali dalle 17:30

    100 rana mas. (Finale)

    100 farfalla fem. (Finale)

    100 dorso mas. (Semifinali)

    100 rana fem. (Semifinali)

    50 farfalla mas. (Finale)

    100 dorso fem. (Semifinali)

    200 sl mas. (Semifinali)

    200 misti fem. (Finale)

    Martedì 25 luglio / Batterie dalle 9:30

    50 rana maschili – Nicolò Martinenghi, Fabio Scozzoli

    200 stile libero femminili – Federica Pellegrini, Alice Mizzau

    200 farfalla maschili – Giacomo Carini

    800 stile libero maschili – Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti

    Semifinali e finali dalle 17:30

    200 sl mas. (Finale)

    1500 sl fem. (Finale)

    50 rana mas. (Semifinali)

    100 dorso fem. (Finale)

    100 dorso mas. (Finale)

    200 sl fem. (Semifinali)

    200 farfalla mas. (Semifinali)

    100 rana fem. (Finale)

    Mercoledì 26 luglio / Batterie dalle 9:30

    50 dorso femminili – Nessuna iscritta

    100 stile libero maschili – Luca Dotto, Ivano Vendrame

    200 farfalla femminile – Stefania Pirozzi, Ilaria Bianchi

    200 misti maschili – Federico Turrini

    4×100 mista mixed – Italia

    Semifinali e finali dalle 17:30

    200 sl fem. (Finale)

    100 sl mas. (Semifinali)

    50 dorso fem. (Semifinali)

    200 farfalla mas. (Finale)

    50 rana mas. (Finale)

    200 farfalla fem. (Semifinali)

    200 misti mas. (Semifinali)

    800 sl mas. (Finale)

    4×100 mista mixed (Finale)

    Giovedì 27 luglio / Batterie dalle 9:30

    100 stile libero femminili – Federica Pellegrini, Silvia Di Pietro

    200 dorso maschili – Matteo Restivo

    200 rana femminili – Nessuna italiana iscritta

    200 rana maschili – Luca Pizzini

    4×200 stile libero femminili – Italia

    Semifinali e finali dalle 17:30

    200 misti mas. (Finale)

    100 sl fem. (Semifinali)

    100 sl mas. (Finale)

    50 dorso fem. (Finale)

    200 rana mas. (Semifinali)

    200 farfalla fem. (Finale)

    200 rana fem. (Semifinali)

    200 dorso mas. (Semifinali)

    4×200 sl fem. (Finale)

    Venerdì 28 luglio / Batterie dalle 9:30

    50 stile libero maschili – Luca Dotto

    50 farfalla femminili – Silvia Di Pietro

    100 farfalla maschili – Piero Codia, Giacomo Carini

    200 dorso femminili – Margherita Panziera

    4×200 stile libero maschile – Italia

    800 stile libero femminile – Simona Quadarella

    Semifinali e finali dalle 17:30

    100 sl fem. (Finale)

    200 dorso mas. (Finale)

    200 dorso fem. (Semifinali)

    50 sl mas. (Semifinali)

    200 rana fem. (Finale)

    100 farfalla mas. (Semifinali)

    50 farfalla fem. (Semifinali)

    200 rana mas. (Finale)

    4×200 sl mas. (Finale)

    Sabato 29 luglio / Batterie dalle 9:30

    50 stile libero femminile – Silvia Di Pietro

    50 dorso maschili – Matteo Milli

    50 rana femminili – Martina Carraro, Arianna Castiglioni

    4×100 stile libero mixed – Italia

    1500 stile libero maschili – Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti

    Semifinali e finali dalle 17:30

    50 farfalla fem. (Finale)

    50 sl mas. (Finale)

    200 dorso fem. (Finale)

    50 rana fem. (Semifinali)

    100 farfalla mas. (Finale)

    50 sl fem. (Semifinali)

    50 dorso mas. (Semifinali)

    800 sl fem. (Finale)

    4×100 stile libero mixed (Finale)

    Domenica 30 luglio / Batterie dalle 9:30

    400 misti femminili – Stefania Pirozzi

    400 misti maschili – Federico Turrini

    4×100 mista femminile – Italia

    4×100 mista maschile – Italia

    Finali dalle 17:30

    50 rana fem.

    400 misti mas.

    50 sl fem.

    50 dorso mas.

    400 misti fem.

    1500 sl mas.

    4×100 mista fem.

    4×100 mista mas.

    Ecco ora il programma dei tornei di pallanuoto maschile e femminile: quando gioca l’Italia?

    Setterosa: domenica 16 Italia-Canada ore 9.30; martedì 18 luglio Italia-Brasile ore 21.30; giovedì 20 luglio Italia-Cina ore 13.30.

    Settebello: lunedì 17 luglio Francia-Italia ore 12.10; mercoledì 19 Ungheria-Italia ore 20.10; venerdì 21 Australia-Italia ore 21.30.

    Gli ottavi di finale sono in programma per il 22 e 23 luglio, i quarti il 24 e 25. Nei giorni 26 e 27 andranno invece in scena le semifinali. Entrambe alle ore 20.30, venerdì 28 luglio la finale femminile e sabato 29 la finale maschile chiuderanno i mondiali di pallanuoto 2017.

    Campionati mondiali di nuoto 2017: i convocati italiani

    In tutto, sono 89 i convocati dell’Italia. La più giovane è Chiara Pellacani, che farà 15 anni il 12 settembre. L’atleta più anziano è Filippo Magnini, bicampione mondiale dei 100 stile libero, 35 anni, all’ottava kermesse iridata. Andiamo a scoprire tutti gli altri atleti impegnati a Budapest dal 14 al 30 luglio 2017.

    NUOTO SINCRONIZZATO (14-22 luglio al Varosliget Park) Beatrice Callegari (Marina Militare / Montebelluna Nuoto) tecnico squadra, libero squadra, libero combinato Domiziana Cavanna (Fiamme Oro / RN Savona) tecnico squadra, libero combinato Linda Cerruti (Marina Militare / RN Savona) tecnico solo, libero solo, tecnico duo, libero duo, tecnico squadra, libero squadra, libero combinato Francesca Deidda (Fiamme Oro / Promogest) tecnico duo, libero duo, tecnico squadra, libero squadra, libero combinato Costanza Di Camillo (Marina Militare / RN Savona) libero squadra, libero combinato Costanza Ferro (Marina Militare / RN Savona) tecnico duo, libero duo, tecnico squadra, libero squadra, libero combinato Manila Flamini (Fiamme Oro / Unicusano Aurelia Nuoto) tecnico solo, libero solo, tecnico squadra, libero combinato, tecnico duo misto Gemma Galli (Marina Militare / Busto Nuoto) tecnico squadra, libero squadra, libero combinato Giorgio Minisini (Fiamme Oro / Unicusano Aurelia Nuoto) tecnico duo misto, libero duo misto Viola Musso (RN Savona) tecnico squadra, libero squadra, libero combinato Mariangela Perrupato (Fiamme Oro / Unicusano Aurelia Nuoto) tecnico squadra, libero duo misto Alessia Pezone (Fiamme Oro / Unicusano Aurelia Nuoto) tecnico squadra, libero squadra, libero combinato Enrica Piccoli (Montebelluna Nuoto) libero squadra, libero combinato Federica Sala (RN Savona) libero squadra, libero combinato. Direttore tecnico Patrizia Giallombardo, tecnici federali Roberta Farinelli, Giovanna Burlando, Yumiko Tomomatsu e Rossella Pibiri.

    TUFFI (14-22 luglio al Danube Arena; grandi altezze 28-30 luglio a Batthyany Square) Noemi Batki (Esercito / Triestina Nuoto) piattaforma, sincro piattaforma, mixed sincro piattaforma, team event 3m-10m Elena Bertocchi (Esercito / CC Milano) trampolino 1m, trampolino 3m, mixed sincro trampolino 3m Chiara Pellacani (MR Sport Fratelli Marconi) trampolino 1m, sincro piattaforma Gabriele Auber (Marina Militare / Trieste Tuffi Edera) sincro trampolino 3m Vladimir Barbu (Carabinieri / Bolzano Nuoto) piattaforma, sincro piattaforma Adriano Ruslan Cristofori (Esercito / Carlo Dibiasi) trampolino 3m Lorenzo Marsaglia (Marina Militare / CC Aniene) sincro trampolino 3m Mattia Placidi (Fiamme Rosse / Carlo Dibiasi) piattaforma, sincro piattaforma Tommaso Rinaldi (Marina Militare / MR Sport Fratelli Marconi) trampolino 1m Giovanni Tocci (Esercito / Cosenza Nuoto) trampolino 1m, trampolino 3m, team event 3m-10m Maicol Verzotto (Fiamme Oro Roma / Bolzano Nuoto) mixed sincro trampolino 3m, mixed sincro piattaforma Alessandro De Rose (Trieste Tuffi Edera) 27m Lo staff è composto dal coordinatore tecnico Giorgio Cagnotto, dal tecnico responsabile della squadra assoluta Oscar Bertone, dal tecnico responsabile della squadra giovanile Domenico Rinaldi, dai tecnici federali Ibolya Nagy e Dario Vittorio Scola, dal tecnico Lyubov Barsukova.

    NUOTO IN ACQUE LIBERE (15-21 luglio al Lago Balaton) Arianna Bridi (Esercito / RN Trento) 10 Km e 25 Km Rachele Bruni (Esercito / Aurelia Nuoto) 10 Km Martina Caramignoli (Fiamme Oro Roma / Aurelia Nuoto) 5 Km e mixed 5 Km Giulia Gabbrielleschi (Nuotatori Pistoiesi) 5 Km e mixed 5 Km Martina Grimaldi (Fiamme Oro Napoli / Uisp Bologna) 25 Km Matteo Furlan (Marina Militare / Team Veneto) 25 Km Andrea Manzi (Fiamme Oro Napoli / CC Napoli) 5 Km Mario Sanzullo (Fiamme Oro Napoli / CC Napoli) 5 Km Simone Ruffini (CC Aniene) 10 Km e 25 Km e mixed 5 Km Federico Vanelli (Fiamme Oro Napoli / CC Aniene) 10 Km e mixed 5 Km. Direttore tecnico Massimo Giuliani, vice direttore tecnico Valerio Fusco, responsabile tecnico del settore Stefano Rubaudo, tecnici federali Fabrizio Antonelli ed Emanuele Sacchi.

    SETTEROSA (16-28 luglio alla Alfred Hajos) Portieri: Giulia Gorlero (NC Milano), Federica Lavi (Rapallo) Difensori: Chiara Tabani (CN Sabadell), Federica Radicchi (Messina), Sara Dario (Plebiscito Padova), Aleksandra Cotti (Rapallo) Attaccanti: Arianna Garibotti (L’Ekipe Orizzonte), Elisa Queirolo (Plebiscito Padova), Domitilla Picozzi (SIS Roma), Roberta Bianconi (Olympiakos), Giulia Emmolo (Olympiakos) Centroboa: Valeria Mariagrazia Palmieri (L’Ekipe Orizzonte), Rosaria Aiello (Waterpolo Messina). Commissario tecnico Fabio Conti, assistente tecnico Paolo Zizza.

    SETTEBELLO (17-29 luglio alla Alfred Hajos) Portieri: Marco Del Lungo (AN Brescia) e Goran Volarevic (Pro Recco) Difensori: Zeno Bertoli (AN Brescia), Niccolò Gitto (Sport Management), Nicholas Presciutti (AN Brescia), Alessandro Velotto (CC Napoli) Attaccanti: Francesco Di Fulvio (Pro Recco), Pietro Figlioli (Pro Recco), Alessandro Nora (AN Brescia), Valentino Gallo (Sport Management), Vincenzo Renzuto Iodice (CN Posillipo) Centroboa: Michael Alexandre Bodegas (Pro Recco), Matteo Aicardi (Pro Recco). Commissario tecnico Alessandro Campagna, assistente tecnico Amedeo Pomilio.

    NUOTO (23-30 luglio alla Danube Arena) Giacomo Carini (Fiamme Gialle / Can. Vittorino da Feltre) 100 e 200 farfalla Piero Codia (Esercito / CC Aniene) 50 e 100 farfalla Gabriele Detti (Esercito / Team Lombardia) 200, 400, 800 e 1500 sl Luca Dotto (Carabinieri / Larus Nuoto) 50 e 100 sl Filippo Magnini (CC Aniene) Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 50 e 100 rana Filippo Megli (FlorentiaNuotoClub) 200 sl Matteo Milli (Team Lombardia) 50 e 100 dorso Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino) Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto) 800 e 1500 Luca Pizzini (Carabinieri / Fondazione Bentegodi) 200 rana Matteo Restivo (FlorentiaNuotoClub) 200 dorso Fabio Scozzoli (Esercito / Imolanuoto) 50 e 100 rana Federico Turrini (Esercito / Nuoto Livorno) 200 e 400 misti Ivano Vendrame (Esercito / Larus Nuoto) 100 sl Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre / Azzurra 91) 100 e 200 farfalla Giorgia Biondani (Esercito / Leosport) Martina Carraro (Fiamme Azzurre / Azzurra 91) 50 e 100 rana Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika) 50 e 100 rana Silvia Di Pietro (Carabinieri / CC Aniene) 50 e 100 sl, 50 e 100 farfalla Erika Ferraioli (Esercito / CC Aniene) Annachiara Mascolo (Hydros Sport) Alice Mizzau (Fiamme Gialle / Team Veneto) 200 e 400 sl Margherita Panziera (CC Aniene) 100 e 200 dorso Federica Pellegrini (CC Aniene) 100 e 200 sl Stefania Pirozzi (Fiamme Oro / CC Napoli) 200 farfalla e 400 misti Simona Quadarella (Fiamme Rosse / CC Aniene) 400, 800 e 1500 sl . Direttore tecnico Cesare Butini, tecnici federali Fabrizio Bastelli, Stefano Franceschi, Matteo Giunta, Gianni Leoni, Stefano Morini, Claudio Rossetto, tecnici Marco Pedoja e Christian Minotti.

    Campionati mondiali di nuoto 2017: dove vederli in diretta TV e in streaming

    Dove si potranno seguire in TV i Mondiali di Nuoto di Budapest? Saranno Eurosport e la Rai a trasmetterli in diretta. Eurosport offrirà la manifestazione completa, turni eliminatori e finali. Il commento sarà affidato a Gianmario Bonzi e Nicola Marconi. Quando inizierà il nuoto, dal 23 luglio, Eurosport offrirà due sessioni giornaliere: quella del mattino con le batterie e quella pomeridiana con le finali. Al fianco di Bonzi ci sarà Lorenzo Vismara.

    Vediamo ora la programmazione Rai. Di mattina Raisport, di pomeriggio e di sera Rai 2 manderanno in onda tuffi, nuoto, pallanuoto. Ci saranno le interviste ai protagonisti e i commenti sulle prestazioni. Sarà possibile seguire i Mondiali di Budapest anche in streaming su pc, tablet e smartphone.