Quanto guadagna Leo Messi? Il patrimonio netto dell’argentino visto ai raggi X

Leo Messi guadagna molto, moltissimo, e il rinnovo con il Barcellona lo arricchirà ulteriormente. Con i 300 milioni dei prossimi anni, ecco cosa potrebbe comprare

da , il

    Quanto guadagna Leo Messi? Il patrimonio netto dell’argentino visto ai raggi X

    Leo Messi al Barcellona fino al 2021: manca solo la firma. Leo Messi al Barcellona fino alla fine della carriera, praticamente. La ‘Pulce’ argentina è pronto a mettere nero su bianco il rinnovo nella squadra che lo ha fatto crescere dalla cantera in poi. Di milioni nelle tasche del cinque volte Pallone d’oro ne arriveranno 300, così come di 300 milioni sarà la clausola di rescissione di chi volesse a prendere il numero 10 sudamericano.

    Il sito sportivo ‘Olè’ si è divertito a contare gli oggetti che Messi potrebbe realmente acquistare con questa somma: quattro volte la rosa del Boca Juniors, più di 500 appartamenti a Porto Madero, asado per 76 milioni di persone, 20 milioni di litri di Fernet Branca, la Bombonera, tre volte la rosa del River Plate, 8 milioni di biglietti per il Superclasico e 3,1 milioni di maglie del Barcellona.

    Siccome il nuovo accordo non è stato ancora firmato e dunque le cifre sono ancora ufficiose, noi andiamo a vedere quello che Messi guadagnava fino a oggi. Parliamo di 388 mila euro a settimana, che diventeranno più di 400 mila dopo la firma. Pur di restare in Catalogna, Leo ha rifiutato offerte faraoniche dalla Cina, dove giocano Carlitos Tevez (che guadagna 710 mila euro alla settimana) e il brasiliano Oscar (oltre 462 mila).

    A livello di sponsor, l’argentino fa le scarpe a quasi tutti. In contrapposizione a Cristiano Ronaldo, che ha come marchio principale la Nike, Messi sta con Adidas per un contratto a vita. Il nome del campione del Barcellona è legato a campagne di Pepsi, Gillette e Turkish Airlines. Secondo ‘Forbes’, i guadagni per questi brand si aggirerebbero sui 30 milioni. Come il rivale Cr7, anche Messi fa beneficenza. Si affida alla Messi foundation, la sua organizzazione, che recentemente ha dato sostegno alla campagna per sradicare l’epatite C. E’ ambasciatore dell’Unicef, con cui lavora dal 2004, dal 2010.

    Il patrimonio netto dell’argentino è stimabile in 230 – 260 milioni di euro, ma con il rinnovo di contratto aumenterà sensibilmente. Nel 2016, ‘Forbes’ lo ha inserito seconda nella lista degli atleti che hanno guadagnato di più, 80 milioni di euro, sette in meno di Cristiano Ronaldo, ma ben 40 in più di Zlatan Ibrahimovic, il terzo calciatore della graduatoria mondiale.