Quanto guadagna Cristiano Ronaldo? Facciamo le pulci al patrimonio di Cr7

Cifre da capogiro per Cristiano Ronaldo: la stella portoghese del Real Madrid e della Nazionale solo d'ingaggio guadagna più di 2.500 euro all'ora

da , il

    In un minuto guadagna quasi 42 euro, in un’ora arriva a 2.505 euro, praticamente uno stipendio alto di un lavoratore ‘normale’. Ma lui normale non è. Stiamo parlando di Cristiano Ronaldo, stella del Real Madrid e del Portogallo. Campione nel 2016 dell’Europeo con la Nazionale lusitana e del Mondiale per Club con il Real e, in questa stagione, della Champions League e del Mondiale per con il club spagnolo. Presumibilmente, vincerà anche il Pallone d’oro e sarà il quinto della sua carriera.

    Contrattempi fiscali a parte, Cr7 è un’impresa, una gallina dalle uova d’oro. Il giocatore più pagato al mondo, davanti a Leo Messi e a LeBron James. Nello scorso mese di novembre, il rinnovo con la Casa Blanca: 21 milioni di euro netti l’anno fino al 2021. Salvo fughe dalla Spagna che, però, ogni giorno che passa paiono solo fantasie giornalistiche tutte portoghesi. Se l’ingaggio è milionario, gli sponsor rendono il campione addirittura miliardario. Ecco perché siamo andati a fare le pulci al patrimonio di Cr7.

    Dicevamo delle cifre pazzesche messe sul conto corrente in pochi istanti: i 42 euro al minuto (e non solo mentre fa il suo lavoro, cioè quello di calciatore) sono già un importo che in molti son contenti di guadagnare in un giorno intero. I 2.505 euro all’ora sono ciò che sogniamo di mettere in cassaforte in un mese, ma difficilmente coroniamo questo sogno noi lavoratori ‘normali’. Vogliamo continuare a farci del male? In un giorno, Cristiano Ronaldo incassa 60.142 euro tondi tondi. In una settimana, porta a casa 421 mila euro. Quello che anche un calciatore di medio livello vede forse in un anno di sacrifici.

    Naturalmente, questa è solo una parte del patrimonio netto del giocatore che il mese scorso ha trafitto pure la Juventus nella finale di Champions League a Cardiff. Dove li mettiamo gli sponsor? Qui cifre ufficiali non ce ne sono, ma si può comunque arrivare a fare una stima piuttosto precisa. La Nike è il principale marchio di Cr7: LeBron James dalla stessa azienda guadagna circa un miliardo di dollari. Quello di Ronaldo è un contratto vitalizio, simile a quello siglato da Michael Jordan: sono 24 milioni di euro all’anno. Ma questo è un personaggio che pubblicizza praticamente tutto. Ecco allora che Armani, Poker Stars, Castrol e Tag Heuer hanno felicemente sposato il volto di Cr7.

    Con tutti questi soldi, il portoghese ha pensato anche al futuro. Che la carriera da calciatore mica è infinita. Fosse mai che tutti i soldi che guadagna finissero troppo presto. Ha creato una linea di biancheria intima con il suo marchio, Cr7, e possiede due alberghi, uno a Lisbona e uno a Funchal. In garage, ‘dormono’ auto da collezione per cinque milioni di euro. Ha recentemente inaugurato la seconda palestra, chiamata Cr7 Crunch Fitness. Non pensate però che il calciatore delle merengues sia un mero calcolatore di guadagni. Fa anche molta beneficenza, tanto che è stato ritenuto come lo sportivo più caritatevole del mondo dal sito ‘Dosomething.org’. Promuove campagne contro la fame infantile, l’obesità e la biodiversità. Ha donato 83 mila dollari a un tifoso di 10 anni che doveva operarsi al cervello, contribuendo anche alla lotta contro il cancro, in Portogallo, con la somma di 165 mila dollari.

    Tirando le somme: il patrimonio netto si aggira tra i 230 e i 290 milioni di euro all’anno. Nel 2017, secondo ‘Forbes’, Cristiano Ronaldo era quarto tra le 100 celebrità più pagate con 93 milioni di euro. Davanti a lui soltanto Taylor Swift, gli One Direction e James Patterson. Tanti assegni e tanta popolarità gli daranno mica alla testa? Sui social, Cr7 è il più famoso. Secondo ‘Hookit’, è stato il primo a raggiungere 200 milioni di seguaci tra Facebook, Instagram e Twitter lo scorso anno. Su Facebook conta 120 milioni di persone che lo seguono (Messi è a 88 milioni). Su Instagram, ha 95 milioni di follower, davanti a Selena Gomez, Ariana Grande, Taylor Swift, Beyonce e Kim Kardashian.

    Insomma, i polpacci di Cr7 attirano di più del fondoschiena di Kim Kardashian. E anche questo, permettetecelo, è un piccolo record.