Sportivi italiani più pagati al mondo: Gallinari batte Pellé

Ecco la classifica dei primi dieci sportivi italiani più pagati in tutto il mondo. Tanti i calciatori, ci sono gli eterni Valentino Rossi e Gigi Buffon

da , il

    Sportivi italiani più pagati al mondo: Gallinari batte Pellé

    Nella top ten degli sportivi italiani più pagati ci sono naturalmente i calciatori, i giocatori di basket e i centauri. Nomi del calibro di Danilo Gallinari, in assoluto Paperon de’ Paperoni grazie al basket americano, e Valentino Rossi, che insegue ancora una volta il decimo titolo mondiale in MotoGp. In attesa di capire se pure Gigio Donnarumma, quando il rinnovo con il Milan sarà ufficializzato, entrerà in questa speciale classifica, andiamo a vedere com’è al momento.

    1. Danilo Gallinari (21 milioni)

    Danilo Gallinari è lo sportivo italiano meglio pagato. A 28 anni, i Los Angeles Clippers garantiscono all’ala azzurra uno stipendio da star. Dopo gli anni da protagonista in Nba, il cestista italiano ha siglato un contratto triennale da 65 milioni di dollari complessivi. Siamo insomma a 21 milioni di euro annuali. Ai Denver Nuggets lo stipendio era più basso, 14 milioni di euro all’anno. Gallinari sacrifica probabilmente la possibilità di vincere o di lottare per il titolo per un salario top.

    2. Graziano Pellé (15 milioni)

    Al secondo posto c’è un calciatore, Graziano Pellé, che ha sfruttato gli Europei del 2016 per strappare un contratto milionario in Cina. Sono 15 milioni di euro che gli dà lo Shandong Luneng Taishan Zuqiu Julebu. L’ex attaccante della Nazionale italiana è un attaccante moderno, che però segna poco. In tanti gridarono al miracolo quando in Cina decisero di strapagare il buon Graziano.

    3. Valentino Rossi (7.5 milioni)

    Al terzo posto, a metà dell’ingaggio di Pellé, troviamo Valentino Rossi. L’eterno Dottore: 7,5 milioni di euro a stagione dalla Yamaha. Naturalmente, parliamo solo dell’ingaggio percepito dalla scuderia, a cui bisognerebbe aggiungere gli introiti provenienti dagli sponsor. E l’indotto. Dal 2000 a oggi, Vale diventerebbe così di gran lunga lo sportivo italiano più pagato, con 350 milioni complessivi.

    4. Sebastian Giovinco (6.5 milioni)

    Un altro calciatore italiano che ha dovuto diventare un immigrato per essere ricoperto d’oro è Sebastian Giovinco. Il classe 1987, dal Toronto Fc, percepisce 7,1 milioni di dollari l’anno, 6,5 milioni di euro al cambio. Gioca da protagonista nella Major Football League, dove ha già segnato 55 gol in 87 partite. Mai convincente in Nazionale e nella Juve, Seba ha davvero trovato l’America.

    4. Daniele De Rossi (6,5 milioni)

    A pari merito con Giovinco c’è Daniele De Rossi, che guadagna 6,5 milioni di euro dalla Roma. ‘Capitan Futuro’, dopo l’addio di Francesco Totti, è ormai Capitan Presente. Classe 1983, ha ottimizzato le prestazioni anno dopo anno, compresa la vittoria del Mondiale nel 2006. A livello di stipendio, è un top player. Ma resterà per poco nei top ten: è alle viste un rinnovo, a cifre sicuramente più basse vista l’età, 34 anni.

    6. Marco Belinelli (6,1 milioni)

    Marco Belinelli

    Di nuovo basket, di nuovo Nba. Marco Belinelli, classe 1986, si trova al sesto posto grazie ai soldi che gli davano gli Charlotte Hornets e che ora riceverà dagli Atlanta Hawks: 12,2 milioni di euro per un contratto biennale, il che significa 6,1 milioni l’anno. Un contratto firmato a luglio del 2016. Dopo il trasferimento, Atlanta ha deciso di dargli gli stessi soldi, ma in previsione c’è un ingaggio in aumento.

    7. Marco Verratti (5,6 milioni)

    Oggi è settimo Marco Verratti, ma potrebbe scalare rapidamente posizioni. Il calciatore italiano del Psg guadagna 5,6 milioni di euro, ma tutta Europa lo vuole, a iniziare dal Barcellona. Chiaro che l’ingaggio salirà, sia che rimanga a Parigi sia che si trasferisca in Catalogna. La scorsa estate aveva rinnovato, per la terza volta, fino al 2021. Il Barcellona gli ha promesso 9 – 10 milioni ad annata. Per uno che ha 25 anni, niente male.

    8. Andrea Pirlo (5,4 milioni)

    Per uno che è nel pieno della carriera, Marco Verratti, l’altro che si avvicina alla pensione, ma intanto guadagna ben 5,4 milioni l’anno. E’ Andrea Pirlo, ex regista di Milan e Juventus, ora a New York, nella Major League Soccer americana. A 38 anni, il giocatore bresciano prende ancora 5,4 milioni di euro. Due anni fa, il passaggio dalla Juventus al New York City Fc, nel momento giusto per emigrare. In bianconero, guadagnava di meno.

    9. Leonardo Bonucci (5 milioni)

    Ancora un calciatore nella top ten degli sportivi italiani più pagati. E’ Leonardo Bonucci, colonna della Nazionale e della Juventus, con cui ha vinto sei scudetti consecutivi. Guadagna 5 milioni l’anno. Più bonus. Il contratto scade nel 2021, ma su di lui hanno messo gli occhi sia il Chelsea sia il Barcellona. A 30 anni, per Bonny, potrebbe essere l’ultima occasione per strappare un ingaggio ancora più alto. Quello che gli hanno promesso inglesi e spagnoli.

    10. Gianluigi Buffon (4 milioni)

    Gigi Buffon è una leggenda vivente. A 39 anni è ancora titolare indiscusso della Juventus e dell’Italia. Alla vigilia di quella che per molti sarà la sua ultima stagione calcistica, l’ex Parma percepisce 4 milioni di euro l’anno. Con i Mondiali in Russia, potrebbe concludersi la sua carriera da protagonista (compreso il Mondiale vinto nel 2006 in Germania), a meno che a giugno dell’anno prossimo non metta le mani sulla Champions League.