Maradona il 5 luglio a Napoli per la cittadinanza onoraria

Diego Maradona il 5 luglio riceverà la cittadinanza onoraria di Napoli in una cerimonia a piazza Plebiscito. Tutti i dettagli sulla festa partenopea

da , il

    Maradona il 5 luglio a Napoli per la cittadinanza onoraria

    E’ ufficiale: il 5 luglio prossimo Diego Armando Maradona sarà a Napoli per ricevere la cittadinanza onoraria della città partenopea. Lo ha reso noto Ciro Borriello, assessore allo Sport del Comune. La cerimonia si svolgerà in piazza del Plebiscito e sarà preceduta da uno spettacolo musicale. L’evento è stato deciso ieri dopo una riunione che si è tenuta in Comune, con la partecipazione di Alessandro Siani, promotore della kermesse insieme all’amministrazione napoletana. Appuntamento dunque per il 5 luglio alle 21.30.

    Maradona a Napoli per la cittadinanza onoraria

    Martedì 4 luglio Diego Maradona dovrebbe essere a Napoli per ricevere la cittadinanza onoraria della città partenopea. Manca solo l’ufficialità. L’evento non si svolgerà allo stadio San Paolo, ma in piazza Plebiscito. E’ stata Radio Marte a confermare data e occasione per voce di Stefano Ceci, grande amico nonché assistente dell’ex fuoriclasse argentino che, sotto il Vesuvio, ha vinto due scudetti.

    Ha detto Ceci: “La cittadinanza onoraria per Maradona? Alessandro Siani è in attesa di ricevere un mandato dal Comune per organizzare l’evento. Il Napoli ha detto che aveva altri impegni e quindi non ci sarà la gara al San Paolo. Si sta cercando un’altra location che potrebbe essere piazza Plebiscito. I tempi comunque sono ristretti. Maradona sa di dover venire in città il 4 luglio ed è orgoglioso di ricevere questa onorificenza. In un paio di giorni il quadro sarà più chiaro, non è facile organizzare un evento a piazza Plebiscito. Altrimenti, dovremmo trovare un’altra data”.

    Conferme sono arrivate dalla giunta del Comune di Napoli. Ciro Borriello, assessore allo Sport e al Patrimonio: “Stiamo verificando da qualche giorno la possibilità di organizzare l’evento il 4 luglio a piazza Plebiscito. Stiamo dialogando con Stefano Ceci e Alessandro Siani: non possiamo annunciarlo perché non c’è ancora la certezza. Domani dovremmo avere una sintesi definitiva. Siamo consapevoli di quanto sia complicato, ma vorremmo fare una sorpresa a tutti i tifosi”.

    Intanto, il Napoli di oggi si gode Lorenzo Insigne, il nuovo funambolo figlio della città. Stefano Ceci risponde a chi gli domanda se sia giusto affidargli proprio la maglia numero 10, che fu del ‘pibe de oro’: “La 10 a Insigne? Diego non sa nulla. I rapporti con il Napoli? Ormai sono state intraprese strade diverse”. E forse anche per questo non ci sarà il Napoli, almeno ufficialmente, alla cerimonia per la consegna della cittadinanza onoraria.