Wimbledon 2017: partecipanti, favoriti, programma e dove seguirlo in TV e in streaming

Il primo luglio si apre il tabellone principale di Wimbledon 2017: chi sono i favoriti, gli italiani in gara, dove vedere tutti i match in diretta TV e in streaming

da , il

    Wimbledon 2017: partecipanti, favoriti, programma e dove seguirlo in TV e in streaming

    Wimbledon 2017: partecipanti, favoriti e programma completo del torneo di tennis che inizia il primo luglio per concludersi il 16 luglio. In realtà, le qualificazioni sono già cominciate, ma il tabellone principale si aprirà con l’inizio del prossimo mese. Il grande favorito sull’erba inglese è lo svizzero Roger Federer, che ha già trionfato sette volte a Londra. Proverà a impedirgli l’ottava perla Rafa Nadal, che però se la cava molto meglio sulla terra rossa. Così come l’idolo di casa, Andy Murray. Tra le donne, i bookmaker danno per grande favorita la ceca Karolina Pliskova. Andiamo a vedere anche dove sarà possibile seguire la diretta TV e in streaming del torneo.

    Wimbledon 2017: i favoriti

    La Svizzera è tutta con Roger Federer, il campione che non invecchia mai. In particolare quando sente l’odore dell’erba di Wimbledon. Rafael Nadal gli ha lanciato il guanto di sfida, dopo aver vinto i Roland Garros di Parigi: “Voglio essere protagonista”. Al maiorchino servirà un tabellone buono, soprattutto nei primi turni, quando i campi avranno ancora molta erba e dunque saranno veloci (non esattamente il gioco che predilige lo spagnolo).

    Il tifo sarà con Andy Murray, lo scozzese padrone di casa che però arriva a Londra dopo un 2017 con più ombre che luci. Non dimentichiamo però che è il numero uno al mondo e che è campione in carica, dunque non sarà facile farlo cadere. Al Queen’s è uscito al primo turno, una settimana di tempo sarà stata sufficiente per fargli recuperare condizione fisica e mentale?

    Novak Djokovic è un’incognita. Uscito male dal Roland Garros, aveva addirittura paventato l’ipotesi di non presentarsi a Wimbledon. Ci sarà e proverà a giocarsi le sue carte. Molto dipenderà da quanto sarà aumentata la sintonia con il nuovo allenatore, André Agassi. A suo vantaggio, il fatto di non avere le pressioni tipiche del favorito dopo molto tempo. Uscire nei primi turni sarebbe un vero e proprio fallimento.

    C’è poi Stan Wawrinka, finalista al Roland Garros, connazionale di Federer. Wimbledon è l’unico Slam che non ha ancora vinto e il miglior risultato sono i quarti di finale, raggiunti nel 2014 e nel 2015. Non possiamo non considerare anche lui tra i favoriti per la vittoria finale. Insieme ai due Next Gen Dominic Thiem e Alexander Zverev. Vero che l’austriaco non è mai andato oltre il secondo turno a Wimbledon e che il tedesco, dopo la vittoria di Roma, ha pagato un po’ di tensione. Ma sull’erba vogliono stupire.

    Wimbledon 2017: le favorite

    Passiamo ad analizzare il torneo femminile di Wimbledon. La ceca Karolina Pliskova (numero tre al mondo) viene data come la grande favorita dello Slam sull’erba. Si dovrà guardare dall’australiana Johanna Konta e dalla connazionale Petra Kvitova. Non si può non inserire tra le favorite Venus Williams. A seguire attenzione a Garbine Muguruza Blanco e Jelena Ostapenko. Gli scommettitori concedono chance pure ad Angelique Kerber, numero uno del ranking Wta, ma non erbivora, a Victoria Azarenka e a Simona Halpe, numero due del ranking.

    Wimbledon 2017: italiani e italiane in gara

    Wimbledon 2017: sono sette gli italiani che sono già nel tabellone principale. In campo maschile sono Fognini, Lorenzi e Seppi, in campo femminile Vinci, Errani, Schiavone e Giorgi. Roberta Vinci, numero 33 della classifica Wta, è testa di serie, dunque ha buone possibilità di avere turni più morbidi all’inizio. Difficile ipotizzare che qualche azzurro possa arrivare anche solo vicino alla vittoria finale del trofeo inglese.

    Wimbledon 2017: dove seguirlo in TV e in streaming

    Wimbledon 2017: ecco infine dove seguire in TV e in streaming il torneo di tennis londinese. Per la prima volta nella storia, Sky Sport sta mandando in onda anche le qualificazioni di accesso al tabellone principale. Sono ben sei i canali di Sky Sport messi a disposizione per seguire per intero il bellissimo torneo di Wimbledon. Gli abbonati, grazie all’applicazione Sky Go, potranno seguire tutti i match in streaming su tablet, smartphone e pc.