Nicky Hayden morto: tutti i messaggi di cordoglio per il pilota di MotoGP

Tanti i messaggi di cordoglio per la morte di Nicky Hayden arrivati da vip, sportivi e semplici tifosi da tutto il mondo

da , il

    Nicky Hayden morto: tutti i messaggi di cordoglio per il pilota di MotoGP

    Il mondo dello sport piange Nicky Hayden morto dopo 5 giorni di coma dall’incidente in bicicletta avvenuto il 17 maggio. L’ex campione del mondo di MotoGp era stato investito da un’auto mentre era in bicicletta lungo la provinciale Riccione-Tavoleto nei pressi di Misano Adriatico: tantissimi i messaggi di cordoglio che sono arrivati da tutto il mondo via web, dal mondo dello sport e non solo. Gli appassionati del motomondiale ricordano il pilota statunitense in sella a una moto, felice e in lacrime il giorno in cui si laureò campione del mondo, soffiando il titolo a Valentino Rossi. Moltissimi invece sono coloro che sottolineano la vicinanza della sua morte con quella di Michele Scarponi, il ciclista investito in strada durante un allenamento.

    A distanza di pochi giorni, lo sport perde due campioni in circostanze simili: un incidente in bicicletta. Tantissimi i fan che sul web hanno voluto ricordarlo e sottolineare come tutto sia finito per colpa di un’uscita in bici, dopo aver rischiato a ogni Gran Premio.

    Tutto il mondo dello sport si è stretto intorno alla famiglia di Nicky Hayden, Kentucky Kid, come era chiamato, a partire dagli altri piloti.

    La serie A di calcio ha emesso un comunicato ufficiale così come molte squadre italiane, divise dal tifo ma unite nel piangere Nicky Hayden.

    Anche il profilo ufficiale del motomondiale gli ha tributato un omaggio: pur avendo corso le ultime due stagioni in Superbike, Nicky Hayden aveva trascorso la sua carriera in MotoGp, laureandosi campione del mondo nel 2006. Per ricordarlo è stato lanciato anche l’hastag #RideOnKentuckyKid

    Tantissimi infine i tifosi, gli appassionati delle due ruote, gli amanti dello sport e semplici utenti che hanno voluto renderli omaggio.