Juventus Real Madrid Champions: Millennium Stadium, teatro della finale

Juventus Real Madrid è la finale di Champions league 2016-2017 e si giocherà al Millennium Stadium di Cardiff, impianto nato per il rugby

da , il

    Juventus Real Madrid Champions: Millennium Stadium, teatro della finale

    Lo chiamano anche Principality Stadium per motivi di sponsor, ma il nome noto dappertutto è ‘Millennium Stadium’: sarà il teatro della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid il 3 giugno. Si trova a Cardiff, in Galles, e ospiterà per la prima volta una partita così importante di calcio, essendo in realtà la sede di un altro pallone, quello ovale di rugby, quando gioca la Nazionale gallese. E’ di proprietà della Millennium Stadium plc, compagnia che appartiene alla Welsh Rugby Union (Wru).

    Le finali della Regina

    No, non è la prima volta che il Millennium Stadium di Cardiff ospita una finale. Tra il 2001 e il 2006, mentre il mitico Wembley di Londra era in fase di ricostruzione, ospitò infatti l’ultimo atto della Fa Cup, la Coppa d’Inghilterra, sacra quasi quanto il campionato di Premier League, e pure le finali di Community Shield. Fino al 2011, poi, è stato il terreno di gioco della Nazionale di calcio del Galles. Per tre anni, è stato l’impianto più grande del Regno Unito, superato poi dall’Old Trafford di Manchester, dove gioca lo United. Nel 2012, ha ospitato alcune partite delle Olimpiadi di Londra, le XXX dell’era moderna.

    Come è nato il Millennium Stadium

    Quando il Galles si candidò per ospitare i Mondiali di rugby del 1999, si decise di costruire il Millennium Stadium. L’Arms Park era infatti inadeguato. Il Millennium è invece assolutamente all’avanguardia, multifunzionale e tecnologicamente avanzato. Il progetto prevedeva la rotazione a 90 gradi del nuovo stadio rispetto al vecchio, la demolizione di alcune case vicine per aumentare lo spazio di deflusso degli spettatori e quindi la sicurezza. Nel maggio del 1997 fu posta la prima pietra, dopo due anni e mezzo la struttura era pronta. Il costo? 130 milioni di sterline, 46 dei quali finanziati dallo Stato con i proventi di una lotteria nazionale; 23 milioni arrivavano dalle concessioni dei posti a sedere, il resto tramite prestito bancario. La città di Cardiff ci mise sette milioni di sterline per riqualificare le aree circostanti (strade, spazi pubblici, infrastrutture). In particolare per la sistemazione del lungo Taff.

    Com’è fatto il Millennium Stadium

    I tifosi di Juventus e di Real Madrid, il prossimo 3 giugno, si troveranno davanti una struttura in cemento armato e acciaio, con tre livelli di gradinate e 74.500 posti tutti a sedere. All’interno ci sono ristoranti, negozi, palchi, sale conferenze con vista sul campo, il museo e la ‘Hall of Fame’ del rugby. La copertura in acciaio copre tutte le tribune, ma può arrivare a coprire anche tutto il campo, trasformandolo in un impianto completamente coperto.

    Il terreno di gioco, dal 2014, è un misto tra sintetico ed erba naturale. Il tetto, che come detto può coprire tutto il campo, ci mette venti minuti per aprirsi e chiudersi.

    La prima partita al Millennium è del 26 giugno 1999, prima ancora che venissero finiti i lavori. Naturalmente, fu un match di rugby tra Galles e Sudafrica, vinta 29-19 dai padroni di casa che, per la prima volta nella loro storia, superarono gli Springbooks. L’inaugurazione ufficiale è avvenuta il 1° ottobre 1999 con la prima partita della Coppa del mondo di rugby, vinta poi dall’Australia.

    Millennium Stadium: i concerti

    Rugby, calcio e musica: questo il menù del Millennium Stadium, che ospita diversi concerti. Tina Turner qui ha raggiunto il tutto esaurito per il suo ‘Twenty Four Seven Tour’, nel 2000. I Bon Jovi hanno suonato qui in occasione del loro ‘One Wild Night Tour’, nel 2001. Nel 2005, il Millennium ha ospitato il concerto di beneficenza in memoria delle vittime dello tsunami nell’Oceano Indiano nel 2004: Eric Clapton fu l’headliner della serata. Qui c’è stata due volte pure Madonna, nel luglio del 2006 e nell’agosto del 2008. Ma anche Robin Williams, gli U2, i Red Hot Chili Peppers, i Rolling Stones e i Rem.

    Paul McCartney si è esibito qui per il suo ‘Up and Coming Tour’, i Police hanno fatto il loro Reunion Tour. Nel 2005 e nel 2009 hanno suonato gli Oasis. Nel 2008 Neil Diamond e Bruce Springsteen. Il 10 giugno del 2013 c’è stata Rihanna.