Napoli-Juventus Coppa Italia: dove vederla in tv

Mercoledì 5 aprile alle 20.45 il ritorno delle semifinali della competizione tricolore sarà trasmesso su Rai 1. Si parte dal 3-1 per i bianconeri

da , il

    Napoli-Juventus Coppa Italia: dove vederla in tv

    Napoli-Juventus Coppa Italia: dove vedere in tv il ritorno delle semifinali della competizione tricolore. A distanza di 72 ore, mercoledì 5 aprile alle 20.45, di nuovo in campo al San Paolo la squadra di Maurizio Sarri e quella di Massimiliano Allegri. Si parte dal 3-1 per i bianconeri, ottenuto allo Stadium, in campionato invece è finita 1-1 domenica sera con reti di Sami Khedira e Marek Hamsik.

    Sarà Rai 1 a trasmettere in diretta la partita tra Napoli e Juventus. Chi passa il turno, approda alla finale che si disputerà in gara unica all’Olimpico di Roma a maggio. La Juventus è campione in carica, avendo conquistato il trofeo sia nel 2016 sia nel 2015. Il match sarà disponibile pure in alta definizione e, grazie all’applicazione Rai Play, pure in streaming su pc, tablet e smartphone. Ci sarà un pre e un post partita con approfondimenti. E, naturalmente, le interviste a caldo ai protagonisti in un San Paolo che si preannuncia rovente.

    Grande interesse per il ritorno a Napoli – la seconda volta in tre giorni – di Gonzalo Higuain, fischiatissimo in campionato. Il pubblico partenopeo è pronto a concedere il bis. All’andata, fu in Napoli a passare in vantaggio con Callejon, ma poi ci fu la rimonta bianconera con i gol di Dybala su rigore (due volte) e il sigillo proprio dell’ex, il Pipita, che aveva pure segnato il gol del decisivo 2-1 nella partita di andata in campionato.

    Maurizio Sarri deve dunque pensare a un modo per battere per la prima volta quest’anno la Signora, ma serve che lo faccia con due reti di scarto e subendone al massimo una. In questo caso, con il 3-1 a favore del Napoli, si andrebbe ai tempi supplementari. Se vince 2-0 il Napoli, passa; in caso di 4-2, 5-3, 6-4, ecc. sono invece gli uomini di Allegri a qualificarsi in virtù della regola dei gol segnati fuori casa. L’anno scorso, dopo aver vinto 3-0 a Torino, la Juve perse con l’identico risultato a San Siro contro l’Inter nella partita di ritorno e riuscì, a fatica, a qualificarsi solo dopo i tiri dal dischetto. Il Napoli si aggrappa anche a questo precedente, sperando di avere anche in lieto fine.