NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Fiorentina-Borussia Moenchengladbach 2-4: pagelle, marcatori, highlights e gol

Fiorentina-Borussia Moenchengladbach 2-4: pagelle, marcatori, highlights e gol

Ecco come è andata Fiorentina-Borussia Moenchengladbach, ritorno dei sedicesimi di Europa League: pagelle, gol, highlights e riassunto del match

da in Calcio, Europa League, Fiorentina, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Fiorentina-Borussia Moenchengladbach 2-4: pagelle, marcatori, highlights e gol

    Fiorentina-Borussia Moenchengladbach 2-4: i tedeschi si qualificano per gli ottavi di finale di Europa League, espugnando il ‘Franchi’, dopo essere stati sotto 2-0 al 28′ e aver perso l’andata per 1-0 al ‘Borussia Park’. Qui tutta la cronaca del match, le pagelle, i gol, gli highlights e il tabellino di un match che è cambiato tante volte nei 90′ di gioco. L’eroe della serata è Stindl, autore di una tripletta.

    Fiorentina   Borussia Monchengladbach

    Fiorentina-Borussia Moenchengladbach: riassunto del match nel primo tempo. Partono forte i tedeschi, come all’andata. Al 3′ Hazard serve in area Wendt che crossa in mezzo, Sanchez spazza via il pallone. Ancora Hazard al 4′, combina con Hofmann e quest’ultimo impegna Tatarusanu. Al 7′ vicinissimo al vantaggio il Borussia: Vestergaard colpisce di testa e prende il palo. Al 15′, a sorpresa, passa la Fiorentina con Kalinic e la partita cambia. Al 23′ vicina al raddoppio la Fiorentina: Kalinic fa da sponda su cross di Borja Valero, arriva Chiesa e impegna Sommer da distanza ravvicinata, il portiere svizzero poi è bravo ad allontanare sul tentativo di tap-in di Vecino.

    Due minuti dopo tocca a Dahud avere la possibilità di pareggiare. Su cross di Herrmann, calcia alto da pochi metri. I tedeschi attaccano, la Fiorentina colpisce per la seconda volta al 28′ con Borja Valero, mentre Hazard jr. è dovuto uscire per problemi muscolari. Al 36′ si rive in avanti il Gladbach: il neo entrato Drmic prende il tempo a Gonzalo Rodriguez, ma il suo destro termina alto. Al 41′ Drmic trova ancora sulla sua strada Tatarusanu sul tiro angolato. Un minuto dopo il calcio di rigore trasformato da Stindl per l’1-2.

    Fiorentina   Borussia Monchengladbach

    Fiorentina-Borussia Moenchengladbach: riassunto del match nel secondo tempo. Succede l’incredibile, con tre gol dei tedeschi in 15′. Stindl due volte e Christensen. Tra le due reti di Stindl c’è anche un’occasione per la Viola: Bernardeschi s’inventa un assist magico per Kalinic che, però, non riesce a battere a rete, pur avendo superato il portiere. Paulo Sousa prova a dare una scossa con gli ingressi di Ilicic e Babacar per Bernardeschi e Badelj. Al 67′, proprio Ilicic su punizione colpisce la traversa che avrebbe riaperto il match. All’80 è ancora Ilicic con un destro potente a cercare il gol, ma la palla si alza troppo. Due minuti dopo ci prova di sinistro, ma una zolla lo tradisce.

    Fiorentina   Borussia Monchengladbach

    Ecco i gol di Fiorentina-Borussia Moenchengladbach. Al 15′ contropiede di Bernardeschi che riconquista palla all’altezza di metà campo, scatta fino al limite e poi serve Kalinic che con il destro non lascia scampo a Sommer. Il 2-0 di Borja Valero al 28′: Vestergaard liscia il pallone tentando un comodo rinvio, lo spagnolo s’invola e, a tu per tu con Sommer, sigla il raddoppio. Al 44′ il rigore di Stindl per una trattenuta su Kramer: 1-2. Nella ripresa, in dieci minuti, Stindl effettua il sorpasso, firmando la personale tripletta. Al 47′, dopo un corner, Drmic tira da posizione ravvicinata, Tatarusanu respinge, ma arriva l’attaccante e mette dentro. Al 55′, Hofmann batte una punizione, servendo orizzontalmente Stindl: tiro da fuori area di prima intenzione ed è rete. Al 60′ il poker lo serve Christensen: Hermann batte corto un angolo per Hofmann, cross e colpo di testa del difensore centrale che salta sopra a Gonzalo Rodriguez e batte Tatarusanu da pochi metri.

    Fiorentina   Borussia Monchengladbach

    Tatarusanu 6: Prende quattro gol, è vero, ma ha poche responsabilità.

    Sanchez 5.5: Inizia bene, poi affonda insieme a tutta la difesa della Fiorentina.

    Rodriguez 4.5: Dovrebbe essere il leader, affoga prima degli altri. Il gol di Christensen è uno smacco per l’argentino, solitamente insuperabile di testa.

    Astori 5: Poca personalità, anche se non commette errori gravi. Ma la serataccia lo vede correo.

    Chiesa 6.5: Corre sempre. Anche quando tutto sembra perduto.

    Uno dei migliori della Fiorentina di Sousa.

    Badelj 5.5: Il filtro a centrocampo manca quando più ci dovrebbe essere, sul 2-0 a favore.

    Vecino 6: Qualcosa in più del compagno, tanto da arrivare alla sufficienza.

    Olivera 5: Niente da segnalare per l’esterno. Purtroppo, non sfonda praticamente mai.

    Borja Valero 7: Il migliore della Fiorentina. E non solo per la rete del 2-0 che pare schiudere le porte della qualificazione. Sempre presente, dalla classe cristallina. Lui non meritava di uscire così presto.

    Bernardeschi 6: Illumina nel primo tempo, ma nella ripresa è sempre più costretto a difendere e non è il suo forte. Riesce ancora a sfornare un assist prima che Sousa lo tolga.

    Kalinic 7: Segna un gol dei suoi, il primo della partita. Quando gli arrivano palloni giocabili, quasi mai sbaglia.

    Ilicic 6.5: Entra nel modo giusto. Colpisce una traversa su punizione, prova altre volte da lontano. Forse avrebbe potuto giocare dall’inizio.

    Babacar 5: Dovrebbe fare a spallate, ma entra quando i buoi sono già scappati dalla stalla.

    Paulo Sousa 5: Allergico ai big match, fino a lasciare per strada anche una qualificazione praticamente già in cassaforte. Pazzesco.

    Fiorentina   Borussia Monchengladbach

    Fiorentina-Borussia Moenchengladbach: il migliore della Fiorentina è Borja Valero.

    Borja Valero 7: Lo spagnolo approfitta di un errore del Borussia per raddoppiare. Regia sempre attenta, anche quando intorno tutti scappano sulle scialuppe. Lui resta al suo posto, da leader.

    Tottenham Hotspur vs Fiorentina   UEFA Europa League 2015/2016

    Fiorentina-Borussia Moenchengladbach: il peggiore della Fiorentina è Gonzalo Rodriguez.

    Gonzalo Rodriguez 4.5: Nella serata-no della Fiorentina ci mette molto del suo. Il gol di Christensen, ma non solo. Avrebbe dovuto dare la scossa a un certo punto, nessuno l’ha visto. Mentalmente è già lontano da Firenze, forse?

    Borussia Moenchengladbach vs ACF Fiorentina   UEFA Europa League

    Sommer 6, Jantschke 7, Christensen 7, Vestergaard 5.5, Wendt 6.5, Hermann 6, Kramer 6, Dahoud 6, Hofmann 6.5, Stindl 8, Hazard s.v., Drmic 6.5, Jonhson s.v., Strobl s.v.. All.: Hecking 7.

    Fiorentina   Borussia Monchengladbach

    Fiorentina-Borussia Moenchengladbach: il migliore del Borussia Moenchengladbach è Stindl.

    Stindl 8: Tre gol, il miglior modo per onorare la fascia da capitano. Segna con freddezza, precisione e opportunismo. Cosa chiedere di più a un attaccante?

    Fiorentina   Borussia Monchengladbach

    Fiorentina-Borussia Moenchengladbach, il peggiore del Borussia Moenchengladbach è Vestergaard.

    Vestergaard 5.5: Apre un’autostrada a Borja Valero per il 2-0. A inizio partita aveva colpito il palo. Tutto il bello e il brutto di questo difensore molto poco difensore.

    1747

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioEuropa LeagueFiorentinaSport
    PIÙ POPOLARI