Porto-Juventus: dove vederla in Tv, le formazioni e il pronostico

Porto-Juventus: dove vederla in Tv, le formazioni e il pronostico

Scopri le probabili formazioni di Porto-Juventus, il pronostico del match di Champions League con le quote e dove vedere la partita in Tv

da in Calcio, Calcio in TV, Champions League, Juventus, Probabili formazioni, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Porto-Juventus: dove vederla in Tv, le formazioni e il pronostico

    La partita Porto-Juventus sarà valida per l’andata degli ottavi di Champions League 2016/2017. Riparte dunque il cammino in Champions League per la Vecchia Signora Juventus che se la vedrà con i plurititolati lusitani del Porto mercoledì 22 febbraio alle 20.45. Oggi pomeriggio hanno parlato gli allenatori di Porto e Juventus, Nuno Espirito Santo e Massimiliano Allegri. Ecco le probabili formazioni di Porto Juventus, dove si può vedere la partita Porto Juventus in streaming, i moduli dei due allenatori, le statistiche, i precedenti tra le due squadre, le scommesse e i pronostici sul match tra portoghesi e bianconeri. L’arbitro di Juve Porto sarà il tedesco Felix Brych, coadiuvato dagli assistenti Borsch e Lupp, dagli addizionali Dankert e Fritz e dal quarto uomo Foltyn.

    Consigli fantacalcio 2016: i difensori da comprare

    Porto-Juventus, vigilia agitata con il caso Leonardo Bonucci. Il difensore della Juve, dopo la litigata con Massimiliano Allegri nell’ultimo match di campionato contro il Palermo, per punizione si accomoderà in tribuna domani sera in Champions League. Non soltanto la multa, dunque, per Bonny, come era trapelato nelle ultime ore. La conferma è arrivata nella conferenza stampa tenuta da Massimiliano Allegri: c’è stata davvero una rottura. E non è più così utopistico pensare, alla fine della stagione, a un Bonucci al Chelsea.

    Porto-Juventus: Massimiliano Allegri ha parlato nella consueta conferenza stampa della vigilia. Ha spiegato il caso Leonardo Bonucci senza giri di parole: Bonucci va in tribuna. Non significa che la cosa si è ingigantita. Io dopo la partita ho parlato e ho ridimensionato perché non è successo nulla. In stagione capitano questi momenti; però era giusto, per rispetto di squadra, tifosi e società, che io prendessi questa decisione. E qui il caso è chiuso. Aggiungo anche che pure io ho avuto una reazione esagerata, quindi farò una donazione. La prossima settimana farò sapere a chi andrà la somma che devolverò, a un ente per aiutare quelli che ne hanno bisogno. Quindo caso chiuso. Leo ha capito quello che è successo da ragazzo intelligente, da persona e soprattutto da giocatore importante che è per la Juventus. E soprattutto questo per lui è un esempio importante per il futuro”.

    Juventus, allenamento a porte aperte a Vinovo

    Probabile formazione Juventus: Massimiliano Allegri si trova con alcuni dubbi sulla formazione da schierare in Champions League contro il Porto. Partiamo dalla difesa: Giorgio Chiellini e Andrea Barzagli non sono al meglio, ma sono stati convocati. Daniele Rugani sarà sicuramente titolare, ma non accanto al veterano Leonardo Bonucci. Uno tra Chiellini e Barzagli sarà in campo dall’inizio. Miralem Pjanic, nonostante ultimamente abbia fatto molta panchina a causa di alcuni acciacchi, sarà comunque titolare al fianco di Sami Khedira a centrocampo per il modulo ormai consolidato: il 4-2-3-1.

    I titolarissimi in attacco: Cuadrado, Dybala e Mandzukic saranno alle spalle di Gonzalo Higuain, che è chiamato a fare paura anche in Champions League come sta succedendo in campionato, dove è capocannoniere con 19 gol insieme a Edin Dzeko. Ecco la probabile formazione della Juventus:

    JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Rugani, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All.: Allegri.

    DIFFIDATI: Nessuno

    SQUALIFICATI: Nessuno

    (SP)PORTUGAL PORTO UEFA CHAMPIONS LEAGUE

    Probabile formazione Porto: reduce dai quattro gol all’ultima in classifica, il Porto è annunciato in gran forma. Non ci sono squalificati o infortunati dell’ultima ora per la squadra di Nuno Espirito Santo. La stella in casa ‘dragoes’ è sicuramente Andrè Silva, attaccante classe 1995 che è esploso proprio in questa stagione. Sulle sue tracce ci sono già le big europee. Veste la maglia numero 10 e dovrà essere tenuto in forte considerazione dalla difesa bianconera.

    Il tecnico lusitano schiera la squadra con uno spregiudicato 4-2-4. Ecco la probabile formazione del Porto:

    PORTO (4-2-4): Casillas; Maxi Pereira, Felipe Augusto, Marcano, Telles; Andrè Andrè, Danilo Pereira; J.Corona, Andrè Silva, Francisco Soares, Brahimi. All.: Nuno Espirito Santo.

    DIFFIDATI: Felipe Augusto, Andrè Silva

    SQUALIFICATI: Nessuno.

    Allenamento Juventus

    Alla vigilia di Porto-Juventus, ha parlato l’ex Alex Sandro, che adesso veste la maglia della Juve dopo aver militato nel Porto. “Il Porto lotta fino alla fine, sempre. Non è mai facile giocare contro di loro. Hanno giocatori di ottimo livello, non mollano per tutti i novanta minuti, specialmente in casa.

    Ho molti amici lì e spero che il Porto vinca il campionato, ma quando la partita comincerà, ognuno difenderà i suoi colori”.

    Solo la Juventus nella testa del brasiliano Alex Sandro, il Porto è il passato: “Arrivare alla Juve è stato un salto nella mia carriera, come quelli che precedentemente avevo vissuto Ogni esperienza mi ha dato tanto, come sta accadendo qui a Torino. Per il match in Portogallo siamo pronti e ben allenati. D’altronde, la Juve gioca sempre per vincere e per arrivare in fondo alle competizioni a cui partecipa, e questo è anche il mio modo di affrontare le partite”.

    streaming

    Una brutta notizia: non sarà possibile vedere la partita Porto-Juventus in chiaro. Questo match sarà visibile solo su Premium di Mediaset dalle 20.45 di mercoledì 22 febbraio. Chi ha l’abbonamento, ha la possibilità di vedere Porto Juventus in streaming grazie all’applicazione Premium Play. Anche per questo ottavo di finale, comunque, alcuni fortunati tifosi potranno vedere il match in chiaro sui canali stranieri. Porto Juventus è visibile anche su Rsi La2 (televisione italo-svizzera visibile in alcune zone del nord Italia), con commento in italiano. Alcuni siti di bookmaker stranieri dovrebbero mandare le immagini di Porto Juventus in streaming, ma le iscrizioni alle varie piattaforme potrebbero essere vietate agli utenti italiani.

    Cagliari vs Juventus 0 2

    Nel match Porto Juventus, la Juventus favorita nel pronostico? Avendo chiuso il girone al primo posto sì, nel doppio confronto almeno. E anche la quota del segno 2 di Porto-Juventus è di 2,20 contro la vittoria interna dei lusitani bancata di media a 3,65. Il Porto, però, in casa è una squadra molto temibile e sa che proprio tra le mura amiche si gioca buona parte delle sue carte per arrivare ai quarti di finale di Champions League. Il nostro consiglio è comunque di rischiare il pronostico sul segno 2, dunque la vittoria della Juventus. Con 10 euro si possono vincere 22 euro. La vittoria del Porto è quella quotata di più, 3,65 appunto, mentre il pari è dato a 3,30, segno che lascerebbe tutto in bilico in vista della gara di ritorno, allo Juventus Stadium. Non male anche un pensiero sull’under 2,5 per quanto riguarda il numero dei gol totali che non dovrebbe complessivamente superare i 2 (0-0, 1-0, 0-1, 1-1, 2-0, 0-2). pronostico con una piccola giocata strategica che però pagherebbe solo 1,55.

    Felix Byrch

    Arbitra Porto Juventus il tedesco Felix Brych, nato nel 1975. Ha iniziato la sua carriera nei campionati minori tedeschi, raggiungendo la 2. Bundesliga due anni dopo e la massima divisione nel 2004. Il primo gennaio del 2007 ha ricevuto la nomina Fifa, il 17 ottobre ha fatto l’esordio internazionale in Lussemburgo-Romania (qualificazioni agli Europei 2008). Un anno dopo era per la prima volta alla fase a gironi di Champions League, per Liverpool – Psv Eindhoven.

    All’inizio della stagione 2009/2010 è diventato arbitro Elite della Uefa, diventando stabile come designazione in Champions League. Un grave errore in carriera. Il 18 ottobre 2013, in un match di Bundesliga tra Hoffenheim e Bayer Leverkusen, convalida un gol di testa, su un pallone già uscito e successivamente entrato in porta dall’esterno a causa di un buco nella rete. Il gol è determinante per la vittoria degli ospiti. I padroni di casa chiedono di giocare per errore tecnico. Successivamente, ha partecipato ai Mondiali 2014 in Brasile e agli Europei del 2016.

    Juventus vs Porto   Finale Coppa Coppe 1983/1964

    I precedenti di Porto Juventus hanno il sapore della vera sfida: la Juventus ha affrontato tre volte i Dragoes. Indimenticabile il precedente Porto-Juve della finale di Coppa delle Coppe, a Basilea, vinto dai bianconeri di Giovanni Trapattoni per 2-1. Era il 1984. Più recentemente, la Juve ha giocato nella fase a gironi della Champions League contro il Porto, nella stagione 2000/2001: finì 0-0 in Portogallo allo stadio ‘Do Dragao’, vinse la Signora per 3-1 al ritorno a Torino.

    Nel braccio di ferro Juve-Porto il Porto ha vinto due volte la Coppa del Campioni e partecipa alla fase a eliminazione diretta per la seconda volta in tre stagioni. Nel girone eliminatorio, tra le mura amiche, ha ottenuto sette punti: vittorie 1-0 con il Bruges e 5-0 con il Leicester. Contro le squadre italiane, i Dragoni sono imbattuti da sei partite, con tre vittorie e tre pareggi. In precedenza, avevano vinto appena una partita su sette (tre pareggi e tre ko). In 28 gare contro squadra di serie A ha questo bilancio: 8 vittorie, 9 pareggi e 11 sconfitte.

    La Juventus ha vinto tutte e tre le trasferte del girone eliminatorio. Ed è a caccia della decima qualificazione al quarti di finale della competizione. L’ultimo precedente con una squadra portoghese è della stagione 2013/2014, semifinali di Europa League contro il Benfica (sconfitta 2-1 in trasferta, 0-0 allo Stadium). Il bilancio contro club lusitani è di 5 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte (una vittoria, un pareggio e tre ko in trasferta).

    Durante la partita Porto Juventus gli sguardi dei tifosi saranno tutti per loro: Gigi Buffon e Iker Casillas. Il primo, segna l’importante traguardo di 100 presenze in Champions con la maglia della Juventus, andando a battere persino un mostro sacro come Alessandro Del Piero fermo, si fa per dire, a 92 presenze in Champions.
    Iker Casillas, la star del Porto, è l’amico e rivale di Buffon: fra i due c’è rispetto e rivalità dai tempi dei mitici confronti Italia-Spagna e Juve-Real.
    Chi la spunterà in questa nuova sfida targata Porto Juventus?

    Non ci resta che attendere per scoprire chi vincerà nel match più appassionante della settimana, la partita Porto Juventus!

    2210

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioCalcio in TVChampions LeagueJuventusProbabili formazioniSport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI