Come scegliere un paio di sci

Per un week end sulla neve fresca o per la settimana bianca, ecco come scegliere gli attrezzi giusti

da , il

    Come scegliere un paio di sci

    Nei negozi di attrezzature sportive non è facile orientarsi tra diversi tipi di sci, soprattutto se non si è tanto esperti in materia ma si sta per partire per la classica settimana bianca. O anche solo per un week end sulla neve. Non è facile anche perché l’offerta si amplia di giorno in giorno, il numero di marchi è oggi praticamente infinito.

    Vediamo dunque come scegliere un paio di sci giusti.

    Dimmi che sciatore sei

    Sci, slalom, Schladming
    LaPresse

    Due cose che non devono mancare nel paio di sci che porterete via dal negozio sono il comfort e la sicurezza dell’attrezzo. Certo, non si possono provare realmente, bisogna fidarsi. E allora, come fare? La buona notizia è che, con lo sviluppo di tecnologie sempre più avanzate, sci scadenti non ce ne sono più. Ci sono sci che si adattano meglio o peggio alle caratteristiche di ogni sciatore. E’ fondamentale, dunque, determinare il proprio profilo per trovare gli sci che calzeranno a pennello.

    Tre sono i criteri che definiscono il profilo di uno sciatore: livello tecnico – frequenza con la quale si scia, tipo di utilizzo, caratteristiche fisiche dello sciatore.

    Come scii

    Sci, slalom, Schladming
    LaPresse

    Ogni persona scia in un determinato modo e con determinate capacità. C’è il principiante, che non lo ha mai fatto o solo poche volte, che dunque ha qualche difficoltà nei movimenti di base e sta solo adesso imparando a curvare a bassa velocità sulle piste più facili, quelle verdi o blu. Per queste persone, sono consigliati sci semplici.

    C’è chi è al livello intermedio e scia per divertimento nel week end o durante la settimana bianca. Costui le curve le affronta a velocità media, è in grado di affrontare qualsiasi tipo di tracciato. Attrezzo consigliato: equilibrato e confortevole.

    Chi è arrivato al grado avanzato, scia da molti anni e per lui, le piste, non hanno davvero segreti. Queste persone avranno bisogno di un paio di sci dalle ottime performance, senza perdere di vista ancora una volta il comfort.

    L’ultima categoria è quella dell’esperto, che va a grande velocità anche in curva. Che fuori pista è a suo agio su tutti i tipi di neve. Davvero, è difficile accontentarlo. Il consiglio è sci molto performante ed esclusivo.

    Dove scii

    Sci, slalom, Schladming
    LaPresse

    Importante, ai fini della scelta degli scii più adatti, pensare per quali tracciati verranno usati. Ski race: sono gli sciatori che si divertono su ogni pista. Consigliati sci corti e stretti per essere maggiormente reattivi, con spatole relativamente larghe per facilitare l’ingresso in curva e corte per ridurre le vibrazioni.

    All mountain: chi ama sciare con neve dura e compatta, ma pure molle e fresca, deve orientarsi su attrezzi facili da usare, confortevoli, che non perdono di vista la sicurezza su alcun terreno. Larghezza media – 80 millimetri circa – una spatola più lunga rispetto agli sci da pista (migliora la tenuta sulla neve molle), un raggio di curvatura ben equilibrato per alternare grandi e piccole curve facilmente.

    Freeride: i maniaci della neve fresca devono scegliere sci di grosse dimensioni, con un pattino largo, di 90 millimetri – e spatole lunghe e larghe per la tenuta su neve molle e farinosa.

    Freestyle: chi ama fare acrobazie nell’aria, su strutture dei park, rotaie, gobbe e zone inesplorate a bordo pista deve scegliere sci bi – spatola, leggeri e resistenti, ma che siano anche polivalenti per poter scendere sulle piste in tranquillità.

    Le caratteristiche fisiche

    Sci, slalom maschile di Kitzbuehel
    LaPresse

    Ultima considerazione da fare per scegliere gli scii è sulle caratteristiche fisiche di chi deve andare a sciare. Maschio e femmina, oggi, non indossano gli stessi sci. Quelli per le donne hanno talloniere sollevate e peso alleggerito. L’altezza si sceglie in base a quella dello sciatore e al programma scelto per la stagione. Per sci freeride, meglio uno sci della stessa altezza dello sciatore. Per sci da pista, all mountain e freeride, l’ideale è scegliere attrezzi da 10 – 15 centimetri più corti della nostra altezza.

    Infine, il peso influisce sulla scelta. Uno sciatore pesante avrà difficoltà su sci molli, uno leggero su quelli rigidi.

    Se ancora non siete sicuri di come scegliere, sappiate che i grandi marchi organizzano ski test tour direttamente sulle piste delle grandi stazioni sciistiche.