NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Coro Lazio per il figlio di Bonucci: ‘Grazie, onore e rispetto a voi’

Coro Lazio per il figlio di Bonucci: ‘Grazie, onore e rispetto a voi’
da in Calcio, Juventus, Lazio, Serie A, Sport, Ultras
Ultimo aggiornamento:
    Coro Lazio per il figlio di Bonucci: ‘Grazie, onore e rispetto a voi’

    La Lazio è uscita dallo Juventus Stadium con una sconfitta per 2-0. La squadra di Simone Inzaghi non è riuscita a fermare la corazzata bianconera e ha dovuto soccombere nel punteggio. A fine gara i tifosi e ultràs della Lazio, spesso etichettati come violenti e temuti per possibili disordini fuori dagli stadi, hanno invece mostrato una prova di grande maturità e solidarietà nei confronti di un calciatore rivale. Si perchè dopo il triplice fischio finale, gli ultràs biancocelesti, hanno cantato e incoraggiato il piccolo Matteo, figlio del difensore bianconero Leonardo Bonucci. Un gesto bello, genuino, inaspettato che ha riempito di gioia il centrale della Nazionale.

    Leonardo Bonucci, sentito il coro nei confronti del figlio, ha ringraziato in campo lo spicchio di stadio dov’erano presenti i supporters della Lazio. Qualche ora più tardi è arrivato anche un “cinguettio” sui social per sottolineare la bella prestazione della sua squadra in campo ma anche il bel gesto dei tifosi biancocelesti. “Questa è la vera anima Juve. Non conta modulo, non conta chi. Conta il come si scende in campo. 11 in tutte e due le fasi. Spirito di lotta, sacrificio e disponibilità. La strada è questa.

    Ora avanti tutta. Ps: un ringraziamento ai tifosi della Lazio per il coro finale. Rispetto e Onore a Voi” sono state le parole scritte dal difensore bianconero. Un bel gesto e un ringraziamento sincero che mostrano un’altra faccia del calcio, diversa da quella becera e ignorante che spesso accompagna le partite. Nessun insulto, nessuna rivalità ma solo tanto buon senso che mostra come il calcio e lo sport possano regalare momenti toccanti. Questa Domenica però, verrà anche ricordata per i pesanti insulti ricevuti da Mario Balotelli, attaccante del Nizza, durante una partita della Ligue 1. L’ex milanista è stato bersagliato dai tifosi del Bastia.

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioJuventusLazioSerie ASportUltras
    PIÙ POPOLARI